Utente 476XXX
Buonasera,
premetto che mi è stato diagnosticato un varicocele anni fa che per vari motivi non ho potuto approfondire e che non ho dolori o fastidi di alcun genere.
lo stato del varicocele purtroppo non lo ricordo perche ripeto è stato un controllo fatto anni fa.
ultimamente mi sono deciso di tornare da un urologo e presentare uno spermiogramma che identifichi la mia situazione attuale.
chiedo a voi un consulto per sentire piu voci e pareri.
Con questi dati mi consigliate di essere operato o di tenerlo sotto controllo periodicamente? potra aggravarsi?
Vi ringrazio anticipatamente.
PS: i risultati difettati li identifico con asterisco, come da referto.


RISULTATO VALORI DI RIFERIMENTO

ASPETTO: acquoso proprio
FLUIDIFICAZIONE: fIsiologica regolare
VOLUME: diminuito > 2
VISCOSITA: diminuita normale
PH: * 8,5 7 - 8
N. SPERMATOZOI: 85000 > 20.000
FORME ATIPICHE: non aumentate < 40
LEUCOCITI p.c.v. : assenti assenti
EMAZIE p.c.v. : assenti assenti
FORME MOBILI: * 50 > 60
FORME SEMIMOBILI: 30
FORME IMMOBILI: 20

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
PERUGIA (PG)
ROMA (RM)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve: suggerimento semplice.... meglio non fare affidamento su di un solo esame seminale ma, specie nel caso di presenza di varicocele di cui non si sa lo stadio, su almeno tre fatti in tempi diversi presso un laboratorio che utlizzi le linee guida del WHO.
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net