Difficoltà erezione e dolore al glande

caro dottore, ho 47 anni non ho mai avuto problemi sessuali fino alla mia separazione di 6 anni fà e da quì sono cominciati i sintomi che porto tuttora e cioè il calo progressivo di erezione che credo si chiami "ansia da prestazione" nonostante il desiderio sia forte non accenna ad ingrossarsi e quando succede riesco a malapena a concludere il rapporto e molto spesso con dolore al glande e la eiaculazione è precoce. ne ho parlato col medico più volte il quale mi ha detto che è un problema psicologico e mi ha prescritto soltanto un farmaco il cialis il quale aiuta si ma non mi risolve il problema..e dulcis in fundo la mia compagna mi fa pesare tutto questo. le chiedo cortesemente cosa e sopratutto posso fare e a chi devo rivolgermi..ci tengo molto ho bisogno di stare bene con me stesso risolvendo questo. vi ringrazio per l'attenzione e vi auguro buon anno
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Caro lettore ,

è giunto il momento di consultare in diretta un esperto andrologo per cercare di capire la causa o le cause dei suoi problemi sessuali.

Nell'attesa di questo passo decisivo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare gli articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agli indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-quando-l-erezione-e-difficile-o-non-c-e-che-cosa-fare.html ,

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-quando-il-rapporto-finisce-troppo-presto-eiaculazione-precoce.html


Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio dottore seguirò il suo consiglio e spero di dargli mie buone notizie...grazie
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sui suoi futuri passi per capire la sua attuale situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 421 2
Caro lettore,
verso i 50 anni possono rendersi manifesti i sintomi di qualche problematica vascolare che potrebbe impedire al pene di conseguire una valida rigidità e di mantenerla per il tempo adeguato ad un piacevole rapporto sessuale.
Qualche notizia in più su www.erezione.org
Il mio consiglio sarebbe di consultare uno specialista andrologo.
Anche validi specialisti del nostro Forum visitano nella sua zona
cari saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#5]
dopo
Utente
Utente
gentili medici mi sentivo disorientato sicuramente farò questo grazie ancora
[#6]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
......e poi ci aggiorni , se pensa possa esserle utile.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#7]
dopo
Utente
Utente
ci può contare ho già preso nota... ringraziandovi cordialmente
[#8]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Aspettiamo....

Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio