Utente 467XXX
Gentili dottori,
Ho da pochi giorni fatto il curettage per togliere un bel po di molluschi nella zona inguinale. Sto trattando le ferite con 2 tipi di creme antibiotiche e cicatrizzanti. Una al mattino (citrizan), una alla sera (macrocea). Dovrò farlo per 10 giorni. In piu prendo vitamine. La mia paura è di essere contagioso, più di quanto non lo fossi prima, per me stesso e per la mia compagna. Non stiamo avendo rapporti, evito di toccarmi la parte interessata a mani nude , usiamo un disinfettante in lavatrice.
Quali altre misure posso adottare per stare tranquillo?
In più vedo altre bolle sulla pelle del pene all'altezza del grande. Posso fare una sorta di autodiagnosi per capire se sono innocue o sono altri molluschi?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

il mollusco contagioso, al di là della sua definizione, ha una possibilità di trasmissione piuttosto bassa e n on tale da dover creare timori di contagiare la partner
si faccia seguire da un valido specialista andrologo o dermatologo
e riprenda la sua vita sessuale
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 467XXX

I dermatologi che ho visto mi hanno, in realtà, sconsigliato rapporti almeno fino a quando non avrò certezza di non averne altri. Dicono sia una patologia inserita tra le mst.
Ad ogni modo, ho ancora un dubbio. Durante la cura, due dei punti curati, si sono gonfiati formando un Bozzo duro. In un caso doloroso, nell'altro solo prurigginoso. Adesso uno dei bozzi è scoppiato a mo' di brufolo lasciando fuoriuscire puss e sangue. È possibile abbiano fatto infezione? Come posso capirlo senza consultare uno dermatologo? Lo chiedo, sarò sincero, per una questione pratica ed economica.

Grazie