Utente 501XXX
Salve,
Sono un uomo di 30 anni che presenta un pene curvo verso il basso. Sinceramente fino ad adesso non mi sono mai preoccupato anche perché le ragazze con le quali sono stato non si sono mai lamentate a parte qualche battutina.

Non ho mai pensato a operarmi perché ho letto che l’operazione chirurgica oltre ad essere invasiva, riduce la lunghezza del pene e questo sinceramente mi interessa maggiormente (siamo uomini..).
Ultimamente ho iniziato a ripensarci in quanto c’è un nuovo trattamento con collagine (mi sembra si chiami Xiapex il farmaco) che risulta poco invasivo e con buone percentuali di successo.
Quello che mi piacerebbe sapere che se anche in questo tipo di operazione c’è di contro la riduzione del pene?
Come si fa a verificare se si è “arruolabili” per questo tipo di trattamento?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il farmaco funzion(icchia) nel caso di morbo di la peyronie con placca percettibile e curvatura superiore ai 30 gradi. I prezzi sono elevati dai 4500 ai 5000 euro a trattamento. Negli altri casi non resta che la chirurgia.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 501XXX

Grazie per la risposta immediata.
Si ho letto che il costo del trattamento è abbastanza elevato (forse qualcosina in meno rispetto sai 4-5000 a trattamento), ma quelle poi sono scelte legate a diversi fattori...

Per quanto riguarda le domande da me poste ha delle risposte?

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il trattamento con collageni è (eventualmente) indicato nel pene curvo acquisito, o malattia di La Peyronie. La sua curvatura ce l'ha da sempre o l'ha sviluppata in un certo momento della sua vita?
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it

[#4] dopo  
Utente 501XXX

Salve,
Da quello che ricordo l’ho sempre avuto curvato verso il basso in erezione.

In questo caso non è possibile effettuare questo tipo di “trattamento”?

[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
[#6] dopo  
Utente 501XXX

Come si verifica la Peyronie?

[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Meglio. He su faccia visitare dal vivo. Se vuole una certezza.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org