Utente 409XXX
Gentili Dottori

vi scrivo per un consulto su una situazione che non riesco a risolvere. Da qualche tempo ho notato che, a seguito di un rapporto sessuale, il testicolo destro e' come se si sollevasse e quasi sporgesse (rispetto al sinistro), oltre ad essere doloroso. Con il passare dei giorni il dolore diminuisce anche se resta sempre un fastidio che si irradia anche sul fianco destro.
Ho fatto una visita dall'urologo ed una ecografia che non hanno trovato nulla di anomalo. Il problema e' che l'evento si manifesta quando ho un rapporto e la situazione poi piano piano si normalizza, quindi alla visita non si e' notato nulla. Ho notato che ho un po' di dolore ed il testicolo sollevato anche con l'eccitazione, come se il testicolo destro venisse "tirato".

Grazie in anticipo per qualsiasi consiglio.

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

si può forse pensare ad un testicolo mobile, “in ascensore”; se dolore permane od aumenta generalmente il testicolo viene allora fissato alla borsa scrotale chirurgicamente.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Grazie per la cortese risposta Dott. Beretta.

Il fatto che si verifichi durante l'erezione ed a riposo la
situazione in parte si normalizzi ha qualche significato?

Purtroppo sia ecografia che visita medica sono stati fatte " a riposo" quindi non hanno dato molti elementi

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"Il fatto che si verifichi durante l'erezione ed a riposo la
situazione in parte si normalizzi” poco ci dice.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 409XXX

Grazie dott. Beretta. Cosa consiglia di fare in tale situazioni? Ripetere l'ecografia per monitorare la situazione?

Cordiali Saluti

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, sentire il vostro andrologo od urologo di fiducia e con lui monitorare anche ecograficamente la situazione.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 409XXX

Gentile Dott. Beretta

le scrivo per un aggiornamento sul dolore e sollevazione al testicolo destro. Ho visto l'urologo che ha detto che il testicolo non presenta anomalie e la posizione e' piu' alta ma non desta preoccpuazione Mi ha anche sentito la prostata ed ha detto che va tutto bene..alla fine sono andato via con una prescrizione di Tamsulosin 0,4 mg...il farmaco dovrebbe rilassare la zona testicolare poiche' il medico crede che i muscoli pelvici possano essere contratti ed il farmaco l'aiuta a rilassarsi...volevo chiedere un cortese parere

Grazie

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni ricevute.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 409XXX

ok grazie ancora e buon fine settimana