Utente 358XXX
salve dottori,richiedo questo consulto per mio marito. In attesa di andare da un andrologo vorrei capire i risultati dello spermiogramma di mio marito e capire se ci sono ancora possibilità di avere un bambino.
Questi sono i risultati:
LIQUEFAZIONE:normal
ASPETTO:normal
VOLUME: 5.0 ML (laboratory > = 1.5 )
VISCOSITA' :normal
PH:7.7 (Laboratory > =7.2 )
WBC CONC: < 1 (Laboratory < 1 )

CONCENTRAZIONE SPTZ: 3.7 M/ML (laboratory > = 15.0 )
MOTILITA' TOTALE:14%
MOTILITA' PROGRESSIVA 0%
SPTZ NON PROGRESSIVI 14%
IMMOBILI:86%
FORME NORMALI : n.a.
MSC:0.5 M/ML ( > =6.0)
PMSC:0.0 M/ML ( > =5,0)
FSC:n.a.
VELOCITA' : < 1 ( > =5)
SMI:0 ( > =80)

SPERMATOZOI: 18.5 M ( > =39.0)
DI CUI MOBILI:2.5 ( > =16.0)
MOBILI PROGRESSIVI :0.0( > =12.0)
FUNZIONALI::n.a
FORME NORMALI:n.a

ROUND CELL:n.a
RBC:n.a
VITALITA':n.a.

FORME NORMALI:40%
ATIPIE TESTA 30%
ATIPIE CODA 30%
ATIPIE COLLO n.a
GOCCIA CITOPLASMATICA n.a
TESTE A SPILLO n.a

NEUTRAL GLUCOSIDASEn.a
FRUCTOSE n.a
ZINC n.a

cosa vogliono dire ? e cosa ci consigliate di fare?
Ringraziandovi anticipatamente per l’attenzione vi porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

sembra esserci un problema di numero e motilità degli spermatozoi.

Ora bene ripetere l’esame in laboratorio dedicato e poi consultare in diretta un bravo andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Nel frattempo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com