Utente 500XXX
Salve chiedo un consulto in merito alla disfunzione sessuale che mi ha causato il paliperidone, ci tengo a precisare che prima dell'assunzione del farmaco, riuscivo ad avere rapporti sessuali a distanza di un quarto d'ora l'uno dall'altro, ora dopo aver dismesso il farmaco da 5 mesi, non ho più erezioni spontanee, nemmeno quella mattutina e l'orgasmo é ridotto al 5 per cento rispetto a prima, ci tengo a precisare che la prolattina dopo essersi alzata fino a 40 ora é a 7,5 e voglio chiedere se il mio destino é di rimanere castrato a vita o meno a causa del farmaco Xeplion, spero in una risposta sincera, ho solamente 25 anni

[#1] dopo  
Dr. Marco Fasbender Jacobitti

24% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANT'ANTIMO (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
purtroppo, come ben sa, uno dei eventi avversi degli antipsicotici è proprio la disfunzione erettile. In genere, dopo un periodo di sospensione della terapia si ha un ripristino della funzionalità erettiva. Ad ogni modo, la sua situazione necessita sia di una valutazione dell'assetto ormonale che di esami diagnostici specialistici, a seguito di una visita andrologica.
Marco Fasbender Jacobitti, MD
www.andromed.it

[#2] dopo  
Utente 500XXX

La ringrazio per la risposta, le chiedo cortesemente quali esami sarebbero indicati nel mio caso, se conoscevo prima gli effetti del farmaco lo avrei mollato subito, purtroppo non conoscevo questo sito prima dei problemi che ho avuto se lo controllavo prima ripeto non lo avrei mai assunto, gli psichiatri purtroppo sono molto falsi e non ti parlano mai degli effetti collaterali a cui vai incontro, io le chiedo cortesemente appunto di dirmi che esami devo fare per capire da cosa deriva il problema perché sono disperato

[#3] dopo  
Dr. Marco Fasbender Jacobitti

24% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANT'ANTIMO (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Gentile utente,
per regolamento sul sito non si possono prescrivere esami. E' indubbio che Lei ha bisogno di una visita andrologica che le sarà sicuramente d'aiuto per inquadrare la situazione e quindi scegliere l'ìter diagnostico-terapeutico più adatto. Gli antipsicotici sono farmaci che noi definiamo "sessuotossici" e possono determinare in misura variabile oltre alla disfunzione erettile anche calo del desiderio sessuale o difficoltà nel raggiungimento dell’orgasmo.
Marco Fasbender Jacobitti, MD
www.andromed.it