Utente 544XXX
Il 2/5/19 mi sono sottoposto ad una frenuloplastica e ad una plastica del prepuzio sec. Duhamel, causa frenulo breve e fimosi (non serrata). Ora a 3 giorni dall'operazione ho qualche domanda, anche perchè essendo una zona delicata sono abbastanza paranoico e spero possiate alleviare questa mia ansia.
1) Uno dei punti che si trovano sulla parte dorsale, dove è stata eseguita l'incisione trasversale, mi provoca gonfiore. E' come se fosse un piccolo ''salsicciotto'' confinato tra i due punti di sutura che mi da un leggero fastidio ma nessun dolore a meno che non lo tocchi, e anche in quel caso è un dolore lievissimo e facilmente sopportabile. Nonostante ciò mi crea non poca ansia.
2) In corrispondenza di questa incisione, toccando con le dita si sente come un anello un po' più duro, penso sia dovuto ai punti ma vorrei essere sicuro.
3) Non ho ancora provato a tirare giù il prepuzio per scoprire il glande per paura di fare danni ai punti o di sentire dolore e poi non riuscire più a ricoprirlo (sto tenendo sempre il glande coperto eccetto che per la medicazione). Nonostante ciò, come detto dal chirurgo, ho iniziato oggi a mettere la pomata Cortison Chemicetina 2% mattina e sera nelle zone interessate, sempre senza scoprire il glande del tutto, ma solo fino ai punti di sutura sia dorsali che sul frenulo.
4) Non ho provato a contenere le erezioni spontanee, nè durante il giorno nè durante la notte in quanto non mi provocano assolutamente nessun fastidio. Nonostante ciò sono un po' preoccupato che potrebbero creare danni alla cicatrizzazione ed ai punti. (Ieri sono stato con la mia ragazza e per forza di cose qualche erezione c'è stata).
5) Non ho ancora lavato in modo vero e proprio la zona, ma solamente asciugata molto bene dopo la minzione (che è sempre stata senza nessun problema o dolore), e sempre per paura di poter fare danni, penso aspetterò ancora qualche giorno.
Scusate tanto per domande che potrebbero essere stupide o scontate, ma sono un ragazzo di 18 anni che vorrebbe essere assolutamente tranquillo, per quanto sono abbastanza fiducioso che siano cose normali.
Grazie per la Vostra pazienza,
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro ragazzo di 18 anni che volesse stare tranquillo dovrebbe fare la cosa più ovvia "porre queste domande al chirurgo che ha effettuato l'intervento" e che può capire se siano presenti complicanze di rilievo
a distanza è impossibile esprimere giudizi medici
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 544XXX

Grazie per la risposta dottore,
in effetti sono andato a fare un controllo e va tutto bene.

L'unico problema che mi sento adesso che non ho più i punti è che soffro di eiaculazione precoce (cosa che prima non era presente) e che la cicatrice sul prepuzio è abbastanza dura e in erezione faccio un po' fatica a scoprire il glande.
Inoltre dopo l'atto provo un leggero dolore nella zona.

Tutto questo perchè non mi sono ancora ripreso del tutto? E' passato un mese ormai...

[#3] dopo  
Utente 544XXX

Inoltre ho notato che nella zona della cicatrice (rossa) c'è una parte molto bianca.
Sono un pochino preoccupato, anche perchè il tempo di attesa per la visita di controllo è ancora lungo.