Utente 528XXX
Ho una buona attività sessuale e tutte le donne con cui ho avuto rapporti dicono che ho il pene ben messo(18 cm eretto) e duro abbastanza. Dopo attività fisica quando devo fare la doccia in spogliatoio con altra gente il mio pene moscio assume delle dimensioni minime, diventa grande circa come una moneta(sarà sui 2-3 cm in quel momento). Questo mi fa vergognare tantissimo e mi da fa apparire come un microdotato quando in realta sono ben dotato. Come posso farmi passare questa fissa che mi sta distruggendo? Penso solo a quello ormai... alle figuracce . Aiutatemi a togliere questo pensiero fisso dalla mia testa

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

da sempre il suo problema viene definito "la malattia della palestra" in cui, paradossalmente il maschio è più colpito dal giudizio di altri maschi con i quali non dovrebbe avere rapporti piuttosto che dal giudizio delle donne che rimangono soddisfatte
Si può vivere assolutamente bene senza essere mai stato in una palestra. Prima del 2000 la mania delle palestre non esisteva ed i ragazzi avevano qualche problema solo per la doccia dopo il calcetto. ma anche di calcetto si può fare a a meno.
Altra soluzione , a chi facesse qualche ironica battuta sulle dimensioni del suo pene lei risponda che lei il pene lo usa e le sue donne sono tutte soddisfatte cosa che non sa se avviene per chi avesse fatto la battuta dimensionale"
Cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org