Utente 546XXX
Salve a tutti,
Come si può vedere dal titolo, non se ho la fimosi o no.
Premetto che già quando ero piccolo i miei mi portarono da diversi medici per fare visite riguardo il mio pene, di queste non ricordo molto se non che ebbero tutte riscontri positivi, ricordo anche che ero stato sedato e probabilmente scappellato nel mentre, nonostante ciò con il passare degl'anni ho sempre dubitato della condizione del mio pene per quanto riguarda lo scalellamento.
Verso l'anno scorso provai a scappellarlo, e con molta dedizione arrivai a portare la pelle sotto la cappella.
Ovviamente non riuscivo a scappellare facilmente con una bottarella, dovevo tirare proprio giù la pelle, tenerla con l'altra mano e ritirare ancora.
Diciamo che ora che sono appena uscito dalla doccia dopo aver provato a scapellare dopo un annetto, trovo fatica addirittura a portare la pelle a metà cappella, penso che ciò sia impedito dal frenulo siccome dal suo lato praticamente la pelle non va giù.
Per non rischiare una parafimosi, e anche per il dolore mi sono fermato.
Inoltre se può servire, il mio pene ha sempre avuto una specie di buccia sopra la cappella, nel senso, la pelle senza tirarla giù va oltre la punta della cappella, dove sembra come attorcigliarsi e forma appunto una specie di buccia, ovviamente questa buccia non mi provoca nessun problema e va giù facilmente, però l'ho sempre trovata strana come cosa in quanto non l'ho mai vista in nessun altro pene (non che ne abbia visti tanti ahahaha).
Adesso non saprei se ritentando più volte in diversi giorni riuscirò come feci la prima volta, però vorrei avere un piccolissimo consulto da qualcuno poiché non sono ancora maggiorenne e me ne vergogno con i miei genitori, se serve posso mandare per e-mail foto senza problema.
Grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ormai é giunto il tempo in cui il suo pene troverà ambiti diversi dalla masturbazione o dalle occhiate rivolte ai genitli degli amici...confrontaandosi con un coito vaginale.Va da se che,a naso,senza poter vedere,ci si trovi di fronte ad una fimosi serrata con un prepuzio ridondante.
In tal caso,se confermato dalla diagnosi medica,l'unica terapia sarà chirurgica.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it