Utente 250XXX
Gentili dottori, grazie anticipite per il servizio che offrite. Vi spieghero nel miglior modo possibile: 1 ottobre 2018 mi sottopongo ad intervento di varicocele 4 grado sx con legatura vicino allo scroto. Il post operatorio tutt ok, a 3 mesi eseguita ecografia dove il dott dice : reflusso quasi impercettibile. A 6 mesi eseguo uno spermiogramma di controllo come indicatomi , ecco i valori:
- Colore: bianco/grigio
-aspetto opalescemte
-quantità 3.5 ml
-coagulazione :presente
-fluidificazione : diminuita
-viscosità: aumentata
-ph 7.8

-numero nemaspermi :30 milioni
-immobili 20%
-lenti 10%
-non progressivi 20%
-rapidi e progressivi 50%

-forme tipiche 80%
-forme immature e/o ipermature 10%
-forme degenerative 10%

Lieve leucocitosi in fase di risoluzione.

Cosa ne pensate, i valori sono accettabili?
Ho perso il vecchio referto , ma che andro appena posso a ristamparlo in quanto sono fuori regione, ma ricordo bene che pre intervento il numero di spermatozoi era 90 milioni.. Puo incidere il fatto che si tratta di laboratori diversi?
Ps l esame dell emocromo e la conta leucocitaria risulta ottimale, esame svolto nella stessa data dell attusle spermiogramma.
Cordiali salui

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

certo cambiare laboratori può essere già di per sé pericoloso e quindi avere risultati non confrontabili.

Ad esempio quest'ultimo spermiogramma sembra fatto in laboratorio non aggiornato e dedicato.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 250XXX

La ringrazio per la pronta risposta, a breve ripeterò l esame in un ambulatorio piu aggiornato. Intato sulla base dei risultati sopraenunciati, cosa mi può dire in merito.?Non chiedo diagnosi ma una semplice opinione. Appena rientro in sede andro dal mio urologo, al momento dalla mia posizione, risulta incontattabile.
Attendo risposta, grazie anticipatamente

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
L’esame, a parte una viscosità aumentata, che da questa postazione non comprendiamo, non si presenta, se fatto anche con le vecchie indicazioni di laboratorio pre-2010, come drammatico.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com