Utente 323XXX
Buongiorno,
è da circa un anno che stiamo "tentando" di concepire, ma ho cicli irregolari e rivolgendomi ad una ginecologa, la stessa ha consigliato dosaggi ormonali per me e spermiogramma per mio marito.
Preciso che io ho 31 anni e mio marito 40.
Conscia dei miei problemi non mi sono mai posta il problema che la problematica potesse arrivare da mio marito.
Riporto di seguito il risultato dello sperimiogramma, che mi ha al quanto preoccupata.
Valori di riferimento: WHO
Fluidificazione a 40'
Viscosità normale
Valore ml. 2.5
PH: 7,6
n NEMASPERMI/ML 18x 10alla sesta
totale spermatozoi 45x10
TMSC (motilità pr 4,5x10)
vitalità /
Pseudo agglutinazione assenti
zone agglutinazione assento

Motilita 60'
PR Motilità progressiva 10%
Non progressiva 42%
immobili 48%

Morfoligia forme normali 3%

Anomalie testa 48%
Anomalie tratto intermedio 37%
Anomalie coda 12%

Note Teratospermia
Se è grave, può esserci una soluzione?
Sono molto preoccupata.
Grazie a chi vorrà rispondermi.

[#1]  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PERUGIA (PG)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora, suo marito dovrebbe farsi vedere da specialista per capire come mai i valori si discostano dai riferimenti. In genere prima conviene che si ripeta un esame in quanto i valori hanno la caratteristica di andare su e giù per cui non è raccomandabile fare diagnosi definitive su un solo esame.
non è il caso di agitarsi ma di muoversi.
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net

[#2] dopo  
Utente 323XXX

La ringrazio Dottore per la risposta.
Questo esame è stato effettuato l’8/5 vedremo di ripeterlo.
Speriamo...grazie ancora.

[#3] dopo  
Utente 323XXX

Scusi, questa è una curiosità.
Se al secondo risultato i valori dovessero essere confermati, cosa dovremmo aspettarci?
Che diagnosi sarebbe?
Grazie.