Utente 971XXX
Buonasera
A fine luglio sono stato operato per un seminoma al testicolo.
Dopo 2 giorni ho riscontrato un rigonfiamento anomalo al pene.
Ho interpellato l'urologo che mi ha operato e dopo avermi visitato, ha diagnosticato un edema post operatorio, nelle visite successive, non si è mai preoccupato e mi ha sempre rassicurato dicendomi che ci vorrà tempo ma poi passerà.
La mia preoccupazione è che essendo passati 40 giorni il problema è ancora presente, non solo, se vogliamo è persino aumentato ed è anche doloroso.
Ho fatto una visita da un endocrinologo/andrologo secondo il quale è un problema urologico.
Gradirei un vostro giudizio in merito
Grazie

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

è sicuramente un problema urologico post-chirurgico non endocrinologico.

Generalmente questi problemi hanno una lenta risoluzione ma detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com