Utente 560XXX
Buongiorno,
nell'ultimo periodo ho sviluppato una particolare ansia sulle dimensioni del pene, non riesco ad avere una relazione stabile e credo che alcune ragazze mi abbiano lasciato per le mie ridotte dimensioni.
il mio pene è 14cm lunghezza, ma 10cm circonferenza.. . mi sembra di capire leggendo i dati che è ben sotto la media. Potreste darmi un consiglio? potrei pensare all'operazione? anche se ho letto che la circonferenza in erezione non si puo aumentare..
grazie per una cortese risposta

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

mi sembra che le stia drammatizzando le sue "dimensioni anatomiche ; comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche gli articoli sempre pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/5494-quali-sono-le-giuste-misure-per-un-pene.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 560XXX

Buongiorno,
intanto grazie per la risposta, ho letto gli articoli; io non drammatizzo mi creda, ho un organo sotto media, e purtroppo in una società cosi narcisista ma sopratutto egoistica, per le donne il tema, purtroppo, è sempre rilevante. Possiamo leggere tutti gli studi, ma una ragazza su due o forse di piu. dice: io voglio un fidanzato, quindi un partner per lungo periodo, che abbia una dimensione che mi soddisfa.
Magari solo io incontro persone cosi, quelle che dicono non mi importa lo amo, credo non esistano più. Son stato sintetico ma volevo sottolineare che il mio problema, sicuramente di natura ossessiva, è cmq alimentato da una società che non aiuta e da dimensioni che oggettivamente sono "un po piccole". Quindi il problema per me oggi è importante, posso lavorare sulla sicurezza di me stesso, cosa che sto facendo, ho lavorato molto sull'autostima, ma le dimensioni alla fine sono sempre una cosa che una donna guarda.. in un modo o nell'altro.

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

per darle qualche altra notizia in merito, le posso dire che da recenti stime si calcola che le misure del proprio pene renderebbero insoddisfatto almeno un uomo su sei.

Secondo uno studio condotto in Israele, il problema del pene corto affliggerebbe quasi il 15 per cento della popolazione maschile.

Nello studiare comunque questo problema alcuni ricercatori dell'Università di San Diego in California hanno presentato una singolare ricerca in cui risulterebbe che solo il 2 per cento dei casi da loro osservati, che lamentavano un pene non normale, sono definibili come "pene piccolo" o "nascosto" ossia con una lunghezza in erezione inferiore ai 7 centimetri.

Al di sopra di queste dimensioni, per questi ricercatori, il pene viene considerato normale.

Sempre questo gruppo considera le dimensioni ritenute "ideali" del pene intorno agli 8,8 centimetri di lunghezza a pene flaccido di 12,5 centimetri in erezione; 9,9 centimetri di circonferenza a riposo e 12,5 centimetri quando è turgido.

Questi sono forse i dati, su popolazione di origine caucasica, oggi più accettati.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 560XXX

Appunto se legge cio che mi ha inviato c'è scritto circonferenza 12.5, la mia 10
direi una bella differenza

[#5]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le dimensioni ritenute "ideali" del pene sono intorno agli 8,8 centimetri di lunghezza ... e di 9,9 centimetri di circonferenza a riposo ....e anche su queste misure si discute ancora...
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 560XXX

appunto la mia è 10cm in erezione, non a riposo.
sembra una presa in giro più che un consulto.
se si diverte lei... o forse non capisce, una delle due.
mi viene il dubbio che siano risposte automatiche? anzi quasi lo spererei a questo punto

[#7]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In effetti il dato che la misura, da le fatta, fosse in erezione mi era, nelle risposte date, sfuggito.

Comunque, come già scrittole, su queste misure si discute ancora e quindi bene avere un confronto diretto sempre con il suo andrologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com