Utente 565XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 31 anni ed un mese fa ho iniziato a sentire dolore e fastidio tra inguine e testicolo sx.
Eco color dopler mostra varicocele di 4 grado con punta d ernia inguinale.
Vado da un chirurgo generale e da un andrologo entrambi mi visitano ed escludono l ernia. Effettuo uno spermiogramma ed escono tutti valori normali e quindi diagnosi varicolele 4 grado con normospermia. Ma il dolore fastidio permane da piu di un mese, il chirurgo guardando lo spermiogramma mi ha sconsigliato di fare l intervento che secondo lui l intervento può anche dare risultati opposti in termini di fertilità visto che adesso non ho problemi. Domande;
- è comunque un varicocele di 4 grado non può portare con tempo altre complicanze?
- Mi conviene farlo e togliermi il pensiero e magari rischiare di non essere fertile come lo sono adesso (anche se in teoria quest intervento dovrebbe migliorare la fertilità anche se è gia normale) oppure aspettare e sperare che il dolore passi?
- se scelgo di non operarmi come faccio con il dolore fastidio?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in presenza di un varicocele sintomatico, con esame del liquido seminale nella norma, bisogna sempre consultare in diretta il proprio andrologo od urologo di fiducia e con lui valutare se vale la pena o meno di procedere verso una correzione chirurgica, non sempre risolutrice purtroppo del dolore, oppure iniziare una terapia antidolorifica al bisogno.

Detto questo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 565XXX

Grazie dottore per la celere risposta.
Il fatto é che il dolore è minimo ma costante, già da oltre un mese ormai e sento la pesantezza anche quando sto a letto a riposo. Il chirurgo generale dice che essendo lo spermiogramma buono vorrebbe evitare ma l altro chirurgo andrologo ha acconsentito l intervento nonostante la normospermia.
Il pensiero di convivere chissà per quanto altro tempo con sto fastidio dolore mi angoscia parecchio.
Ma secondo lei essendo di 4 grado non dovrebbe alleviarmi almeno il dolore?
E non dovrebbe rendermi ancora più fertile o comunque non intaccare in senso negativo la fertilità ?

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dovrebbe ma l’indicazione finale aspetta sempre al chirurgo che potrà valutare la sua reale situazione clinica in diretta.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com