Utente
Egregi gentilissimi medici specialisti
sono stato in ospedale a causa di problemi di DAP e ansia forte.
Volevo parlare con uno psichiatra per farmi cambiare la cura ma invece siccome avevo un po' di febbre (dovuta.
problemi cardiaci e non al coronavirus) mi hanno fatto 2 lastre ai polmoni di cui l'ultima (cito testualmente" la facciamo bassissima.
Non mi è stata messa nessuna protezione ai testicoli ed è già la 3 volta in un anno e 2 mesi.
Rischio il cancro ai testicoli?
So che è una cosa probabilistica ma vorrei sentire voi e se c'è qualcosa che posso fare magari un ecografia o non so

Grazie mille

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore
stia tranqullo i suoi testicoli non soffrono per qualche radiografua
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente
Più che dei testicoli in se mi preoccupavo del cancro in generale?

Ultima domanda Stavo depilandomi i testicoli con un rasoio da capelli elettrico e acceso in quanto ho troppi peli e dovrò andare dal dermatologo. I denti del rasoio (acceso) mi si sono proprio conficcati nello scroto. Quindi non parlo di un taglio banale o superficiale. Ma si è cicatrizzato e non sanguina più da tempo. La domanda è: e se avessi "sfettato" anche un po' di ghiandola ossia il testicolo vero e proprio e non lo scroto cosa dovrei fare?

Ae il sanguinolento si è fermato non dico niente a nessuno?

Grazie

[#3] dopo  
Utente
Domanda illecita?

[#4] dopo  
Utente
Nessuno può suggerirmi?

[#5] dopo  
Utente
Qualche medico?

[#6] dopo  
Utente
Perché non può avere risposta la domanda?

[#7]  
Dr. Giuseppe La Pera

24% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
per controllare la salute dei testicoli consiglio di fare una visita dal suo andrologo di riferimento . Nel corso di questa visita l'andrologo potrà capire se ci sono alterazioni importanti. Spetterà poi a questo medico decidere se richiedere una ecografia dello scroto , insegnarle la cosiddetta auto palpazione del testicolo e richiedere degli esami come lo spermiogramma e gli altri esami ormonali . decidere da qui che cosa sia meglio per lei ed aiutarla a fugare le sue preoccupazioni è per me molto difficile se non impossibile senza un esame obbiettivo . si affidi perciò con fiducia al suo andrologo di riferimento che l'aiuterà in questo senso. mi tenga aggiornato
Dr. Giuseppe La Pera.
Specialista in Urologia ed Andrologia
www.giuseppelapera.it
https://www.giuseppelapera.it/patologie/fimosi-e-fremulo-co

[#8] dopo  
Utente
Salve dottor io non ho un andrologo di riferimento. Ma secondo lei che sarà anche un chirurgo un taglietto riparato spontaneamente può avere danneggiato il testicolo? Voi farete tagli ben più ampi?

Al momento sono sano cosa andrei a fare dall’andrologo? Comunque in linea di massima può rispondermi? Ossia senza infezioni se anche si fosse tagliato un po’ il testicolo stesso o qualche dotto che sta dentro allo scroto (qui vado per ipotesi) se non c’è più perdita di sangue e la situazione è stabile non dovrebbe essere apposto? Anche perché l’andrologo cosa potrebbe fare, operarmi? È per questo che rischio di farmi ridere dietro andando a farmi visitare e dicendo che mi sono fatto un tagliettino di mezzo centimetro ma un pochino profondo. Può dirmi qualcosa in più dottore?

[#9]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore ansioso
non può essere successo assolutamente nulla di dannoso al suo testicolo
stia tranquillo, magari trovi la determinazione di parlarne con il suo medico di famiglia che la potrà visitate io inviare allo specialista
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#10] dopo  
Utente
Comunque dottor pizza mi riferivo al t taglio non alle radiazioni

[#11] dopo  
Utente
Gentili andrologi mi sono sporcato la punta del pene è un pochino dentro il buchino da cui esce la pipì di feci. Ho sentito per dei giorni sensazioni di scosse elettriche e di dolore/bruciore e sensazione strana mentre urinavo. Ora è tutto passato. Da quando quella locazione i batteri nelle feci possono causare prostatite da escherichia coli?

[#12] dopo  
Utente
Per favore ho paura. Ho letto anche di sepsi e cose terribili

[#13] dopo  
Utente
Non mi rispondete perché credete che sono gay?