Utente
Buonasera Egregi dottori
Sono un ragazzo di 31 e volevo un vostro parere su un esame del liquido seminale che ho voluto fare dopo che mia moglie ha avuto 2 aborti spontanei.
Premetto che sono stato operato di varicocele nel 2010 e successivamente di idrocele nel 2017, premetto anche che ho prenotato già la visita in un vostro collega che purtroppo per me non riesce a vedermi prima di 5 giorni, vi chiedo un parere su questi esami:

Astinenza (2/7gg) 3 Fluidificazione Completa
Aspetto Lattescente Granuli (ml.
) Assenti
Volume (ml.
) (v.
r. e 1.5 e 3.7) 2.6 Viscosità Normale
pH (v.
r. 7.2) 7.7

Spermatozoi (milioni/ml) (v.
r 15 e 73) 59.7
Spermatozoi totali (milioni) (v.
r 39 e 255) 155.2

Round cells (milioni/ml) (v.
r <5) 0.4
Emazie (milioni/ml) (v.
r <1) 0.7
Cell.
di sfaldamento ++--
Agglutinazioni ----


Motilità (%) PR- progressiva 44
NP-non progressiva 17
IM- assente 39
(v.
r PR 32 e 55) (v.
r PR+NP 40 e 61)


Vitalità (%) (test all’eosina v.
r 58 e 79) 90
Anticorpi seminali (v.
r < 50%) Negativo


Morfologia:
forme tipiche (%) (v.
r 4 e 15) 4
forme atipiche (%) 96
macrocefali 6
microcefali 16
anomalie dell’acrosoma 36
teste allungate 2
teste appuntite 8
teste doppie 4
angolazioni del collo 4
immaturi 2
code attorcigliate 2
code doppie 0
altre forme 16



Note
Normozoospermia

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la dizione finale riportata alla fine dell'esame di "Normozoospermia" dovrebbe tranquillizzarla.

Bisogna, a questo punto, comunque consultare in diretta il suo andrologo di fiducia.

Detto questo si ricordi che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore grazie per la sua risposta, sentire questo ci tranquillizza un po', dopo aver letto pareri negativi su internet... Ma secondo lei vedendo le analisi é il caso di un'altra vericovele?

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non mi sembra il caso ma, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Se conosce bene la lingua inglese può pure leggersi questo testo pubblicato insieme al compianto collega Cavallini:

https://link.springer.com/book/10.1007%2F978-3-319-08503-6

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/