Attivo dal 2020 al 2020
Buongiorno sono un ragazzo che da tre anni soffre di disturbi sessuali indotti da terapie psichiatriche.

Al età di 25 sono stato in cura psichiatra con aloperidolo (haldol2 mg).
Devo dire che ho molti effetti collaterali.
I sintomi sono impotenza perdita della libido anorgasmia e sperma acquoso
I sintomi sono venuti ad assumere la terapia e non sono più andati via.
Tre anni fa ho fatto una visita andrologica senza benefici.
Io ho letto le controindicazioni del farmaco e sono riportati disfunzione sessuale etc.
Volevo domandare se secondo la vostra esperienza gli effetti collaterali sessuali degli antipsicotici sono reversibili o permanenti anche dopo la sospensione del trattamento e se lo sperma acquoso indica sterilità.
Come antipsicotico ho anche assunto invega per 6 mesi attualmente non assumo alcun psicofarmaco.
Grazie

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sullo sperma acquoso si legga questo mio minforma:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/2538-sperma-trasparente-ed-acquoso-possibili-cause.html

Sulle altre questioni legate agli effetti collaterali dei farmaci, da lei presi, può avere più informazioni dettagliate se consulta anche l’articolo, sempre pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-interventi-possono-danneggiare-sessualita-maschile.html

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Gentile dottore grazie. Purtroppo ho perso la mia sessualità a causa di informazioni sbagliate di uno psichiatra. Mi aveva detto che era reversibile invece sono rimasto castrato. Sarebbe bello avere risposte concrete che finora non ho avuto anche se mi dicessero che non ho possibilità di recupero vorrei affrontare la verità e mi metterei il cuore in pace. Purtroppo nessu medico che mi ha visitato è stato in grado di farmi una diagnosi. Le domando quale visita devo fare dal andrologo o dal psichiatra per sapere della mia disfunzione sessuale. È possibile avere diagnosi corretta? Se si tratta di intossicazione da farmaci esistono delle strategie? Mi scusi se le rubo del tempo. Grazie

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

a volte, oltre allo psichiatra, potrebbe essere utile affrontare queste problematiche sessuale anche con un esperto psicologo.

Senta ora in diretta il suo medico di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/