Ecografia testicolare

GENTILISSIMI DOTTORI ANDROLOGI DI MEDICITALIA STAMANE HO EFFETTUATO UN ECOGRAFIA TESTICOLARE E' VOLEVO UN ATTIMO ESSERE SPIEGATO IL RISULTATO DELL'ECOGRAFIA.
GRAZIE:
L'ESAME DELLO SCROTO EVIDENZIA REGOLARE DEFINIZIONE DEI PIANI DARTOICI.

TESTICOLO DESTRO IN SEDE, DI DIMENSIONI NEI LIMITI DELLA NORMA (44X14 MM), AD ECOSTRUTTURA DISOMOGENEA, PIU' IPOECOGENA CHE DI NORMA COME DA POSSIBILE SOFFERENZA CRONICA, SENZA EVIDENZA DI DEFINITE LESIONI FOCALI ECORILEVABILI; REGOLARE IL PATTERN VASCOLARE PARENCHIMALE AL CONTROLLO COLOR-DOPPLER.
UTILE VALUTAZIONE CLINICO-SPECIALISTICA ED EVENTUALE PROSIEGUO DELL'ITER.

TESTICOLO SINISTRO IN SEDE, DI DIMENSIONI NEI LIMITI MORFOVOLUMETRICI (44X18 MM) AD ECOSTRUTTURA OMOGENEA, DI TESSITURA FINE ED UNIFORME, SENZA EVIDENTI LESIONI FOCALI ECORILEVABILI.
REGOLARE LA VASCOLARIZZAZIONE INTRAPARENCHIMALE AL COLOR-DOPPLER.

EPIDIDIMI IN SEDE, NEI LIMITI MORFOSTRUTTURALI.

IN ENTRAMBI I SACCHI SCROTALI NON SI APPREZZA IDROCELE.

NON SEGNI DI VARICOCELE DA AMBO I LATI.

DA COME MI HA SPIEGATO L'ECOGRAFO MI HA DETTO CHE IL TESTICOLO DESTRO LO VEDE PIU' SCHIACCIATO RISPETTO AL TESTICOLO SINISTRO QUINDI DA TENERE SOTTO CONTROLLO MI HA CONSIGLIATO DI EFFETTUARE UNA VISITA ANDROLOGICA E' UN EVENTUALE SPERMIOGRAMMA.
DAL RISULTATO DELL'ECOGRAFIA TESTICOLARE VOI SPECIALISTI ANDROLOGI COSA NE DITE.
ASPETTO UNA VOSTRA RISPOSTA QUANTO PRIMA.
GRAZIE MILLE
CORDIALI SALUTI.
[#1]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9,3k 183 3
Gent.mo utente

premesso che i testicoli si misurano in volumi e dall'ecografia manca questo riscontro, tuttavia dall'esame ecografico il testicolo destro appare disomogeneo probabilmente per qualcosa che può essere avvenuto in passato (arresto maturativo, infiammazioni, traumi, ecc.) e per questo una visita specialistica potrebbe essere indicata.

Un cordiale saluto

Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
GENTILISSIMO DOTTOR CARLO MARETTI, GRAZIE DI AVERMI RISPOSTO.
IN RIFERIMENTO ALL'ECOGRAFIA CHE I TESTICOLI SI MISURANO IN VOLUMI QUINDI ALLORA LEI MI CONSIGLIA CHE LA DEVO RIPETERE IN UN ALTRA STRUTTURA VISTO CHE MANCA QUESTO RISCONTRO SE E' IMPORTANTE.
POI AL RIGUARDO DEL TESTICOLO DESTRO IN PASSATO DURANTE IL PERIODO ADOLESCENZIALE ACCUSAVO DOLORI TESTICOLARI PERO' QUANDO FACEVO L'ECOGRAFIA MI RICORDO CHE NON C'ERA NESSUNA ANOMALIA PERO' SOLO DUE TRE ANNI FA MI E' CAPITATO CHE AL TESTICOLO DESTRO USCI' UN IPERECOGENICITA' SOTTOCUTANEA AL LIVELLO DEL POLO POSTERIORE DEL TESTICOLO DESTRO COME DA FIBROSI TISSUTALE TIPO COME UNA GHIANDOLA COME UNA PALLINA PERO' POI SI E' TOLTA DA SOLA QUINDI QUESTA ECOSTRUTTURA DISOMOGONEA POTREBBE VENIRE DA QUESTA SITUAZIONE POI POTREBBE PORTARMI QUALCOSA IN FUTURO ANCHE AL RIGUARDO DEGLI SPERMATOZOI
POI LEI COSA MI CONSIGLIA VISTO CHE E' COSI GENTILE E' DISPONIBILE SENTIRE DIRETTAMENTE L'ANDROLOGO COSA DICE O GIA' EFFETTUARE ANCHE L'ESAME DELLO SPERMIOGRAMMA.
ASPETTO UNA VOSTRA RISPOSTA QUANTO PRIMA. LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.
CORDIALI SALUTI.
[#3]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9,3k 183 3
Gent.le utente

non è necessario per ora effettuare un'altra ecografia ma semplicemente fare una visita specialistica per confrontare la sua documentazione ecografica al fine di stabilire una storia clinica insieme alla obiettività che l'andrologo valuterà durante la visita e solo allora potrà indicarle se e quali altri esami siano necessari.

Un cordiale saluto

Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dottor Carlo Maretti La ringrazio della risposta. Allora quanto prima farò la Visita Andrologica per sentire lo specialista cosa mi dirà durante la visita e se poi lui valuterà di fare altri esami. Poi l'aggiornerò appena ho fatto la visita. La ringrazio infinitamente siete stato Gentilissimo è disponibile.

Cordiali saluti.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test