Utente 490XXX
Vorrei che mi toglieste qualche dubbio almeno per arrivare tranquilla il giorno dell operazione, e siccome il giorno del colloquio con l’anestesista è lontano mi rivolgo a voi.
Quando leggo su internet di persone morte sotto i ferri per arresto cardiaco vorrei capire perché succede? Escluso l’errore umano ed eventuali patologie, perché ad un paziente sano dovrebbe fermarsi il cuore? Sarebbe morto di arresto cardiaco pure per strada o è l’anestesia che causa questi imprevisti? Vorrei essere tranquillizzata.. sono una paziente sana senza patologie normopeso non fumo e non sono allergica a nulla.. devo sottopormi a Simpaticectomia toracica per iperidorsi palmare con un intervento in day surgery. Gentili dottori siate clementi con me, purtroppo non giova molto alla mia ansia andare a leggere certe notizie.. vorrei tanto poter parlare ore e ore con un anestesista per porre tutti i miei dubbi! Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno. Un paziente sano non muore "sotto ai ferri" se non per le cause da Lei correttamente citate.
Il cuore sano non si ferma a caso. In taluni casi possono esistere problemi elettrofisiologici del cuore (vedi morti sportive ove non si segnali la presenza di intossicazione da farmaci che migliorano le prestazioni) che portano ad aritmie gravi e che, se per strada, possono portare a morte per ritardo degli interventi sanitari. In sala operatoria si è nel posto più sicuro per gestire qualunque emergenza medica e chirurgica.
Nel suo caso, se fosse una mia paziente, le direi di stare il più tranquilla possibile, perché al di là dell'ansia normale per chi deve essere sottoposto ad intervento chirurgico non vedo NESSUNA ragione per aspettarsi "sciagure" inattese.
Dia la giusta dimensione al problema e non legga in internet a caso se non su siti seri e accreditati, il resto è immondizia.
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Utente 490XXX

Dottore è stato davvero molto esaustivo nella risposta. Grazie per avermi tranquillizzata! Cordiali saluti