Utente 439XXX
sono affetto da fibrillazione atriale e prendo regolarmente il pradaxa.
Se vado dal dentista devo dire di questa mia cura?
Questo potrà inibire o ritardare gli interventi dell'odontoiatra?
Cosa potrà e dovrà fare il dentista?
A parte le cure dentarie posso assumere sedativi antidolorifici (inezioni, orali, pomate)?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non ci sono particolari precauzioni da avere per le normali pratiche odontoaitriche (otturazioni, detartrage, etc) mentre in caso di estrazione basta che il Pradaxa venga sospeso 24 ore prima per riprenderlo il giorno successivo alla estrazione.
Ovviamente faccia rpesente al dentista che e' sotto trattamento anticoagulante orale.
Porti sempre nella sua patente o nella carta di identita' un foglietto con scritto che e' in trattamento anticoagulante orale con Pradaxa.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza