Utente 458XXX
Buonasera scrivo per mio figlio che 1 mese fa ha fatto l'ablazione della fibrillazione atriale presso un grosso ospedale Romano dopo aver avuto 3 episodi nella sua vita per la sua tenera eta di 17 anni..

Dopo l'ablazione ci hanno detto che la sua frequenza sarebbe stata più alta per un periodo di tempo (2/3mesi), il primo mese ha avuto una frequenza di 80bpm fissi anche 90 da seduto... ora dopo un mese si è assestato sui 70 a riposo...


Volevo sapere se questo è indice di una mal riuscita dell'ablazione in se o se è normale che in cosi poco tempo si sia assestato tutto

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
E' assolutamente normale. Non c'è alcun motivo di preoccupazione. Probabilmente suo figlio ha risolto il suo problema, ma risposte conclusive potranno arrivare solo dal tempo.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica