Utente
Buongiorno,
scrivo un consulto per mia zia di 78 anni, operata circa sei mesi fa con sostituzione della valvola aortica e gli è stata prescritta la seguente terapia: Lasix 25 mg, Lasitone, Metoprololo 3 compresse al giorno, e recentemente gli è stato prescritto in Ospedale Lanoxin per episodi di fibrilazione atriale. La pressione arteriosa, per ora è normale. (Mi dispiace non essere più preciso, ma non conosco molto bene la situazione cardiaca di mia zia)

Le mie tre domande sono:

1) è il caso che elimini il Lasix dato che assume già il Lasitone che contiene furosemide + spironolattone ?

2) in caso di fibrilazione atriale, con battiti superiori a 120, gli è stato consigliato di andare al pronto soccorso, ma ci sono dei farmaci da tenere in casa per emergenza qualora i battiti si attestano su 120/130 al minuto ?

3) la F.A. si è verificata dopo l'intervento valvolare ?

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ovviamente do per scontato che sua zia stia assumendo anticoagulanti orali .
Detto questo 3 cpr di metoprololo al giorno mi paiono un dosaggio piuttosto robusto.
Se la signora ha episodi di f.a. parossistica e' opportuno che la terapia debba essere rivista dal suo cardiologo curante.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Salve dottor Cecchini,
si , mi sono dimenticato di dire che mia zia assume il COUMADIN-WARFARIN. L' intervento è stato fatto al Sant' Orsola di Bologna ed riuscito perfettamente, la riabilitazione e la terapia gli e stata prescritta a Baggiovara (Modena) dal cardiologo.
La fibrilazione atriale è comparsa dopo che è tornata a casa, circa due mesi dall' intervento. Si sente solo molto debole mia zia, ma credo sia normale.. Allora contatto il cardiologo per rivedere la terapia.

Due ultime domande:
50 mg di Furosemide non sono eccessivi e
se si ripresenta a breve un altro episodio di F.A. con battiti a 130 va in Ospedale o può assumere se ci sono un farmaco per ridurre i battiti cardiaci ?

Arrivederla

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
50 mg di furosemide sono molti specie se non associati ad un antialdosteronico e se la paziente non bevesse almeno 1,5 2 litri di acqua al di.
In caso di fibrilllazione atriale ( molto probabile) non c è alcuna necessità di portare la paziente in PS. Avvertite solamente il collega che la cura

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza