cuore  
Utente 251XXX
Salve sono una ragazza di 27 anni..Ho sofferto di extrasistoli dopo la nascita della mia seconda figlia..Ho messo anche l holter Dove mi registrarono 5.000 extrasistoli e mi diedero cardicor a basso dosaggio. .Il cuore era sano e questa cura me la diedero solo per un anno dicendomi che era sicuramente depressione post partum che mi aveva provocato queste extrasistoli. ..Dopo un anno ho smesso quindi questa cura e infatti per un altro anno non ne ho più avute. .rispetto a prima adesso quando ogni tanto le avverto non mi fisso affatto perché ci sono abituata, come vengono passano infatti se prima le avevo continuamente adesso ne percepisco una ogni tanto. ..Il mio problema è un altro. .Ogni tanto sento che il cuore mi tremasse, quando mi successe nel periodo di cui vi ho parlato prima mi spaventai tanto da andare al ps..ono extrasistoli poi mi misero l ago nella vena del polso e mi dissero che non avevo avuto niente..Adesso quando avverto queste vibrazioni noto che dal polso non sento pulsazioni, come questo tremore svanisce risento il battito intenso e accelerato per poi calMarsi graduatamente ..Mi viene una o due volte a settimana più o meno e noto che viene quando sono sdraiata o anche quando sto facendo i servizi..vado in palestra e le pulsazioni sotto sforzo arrivano a 160..peso 70kg per 1.67 di altezza. .mangio sano e sono una ragazza tranquilla, non fumo e non bevo..Adesso la mia domanda è : anche se andassi da un cardiologo e sul momento non dovessi avere questa vibrazione, mi direbbe che non ho niente..Come mi devo comportare? P.s 4 anni fa mi feci la gastroscopia e mi rilevarono l ernia jatale e un po di gastrite. .Secondo voi come devo comportarmi? QuestI sfarfallii sono davvero spaventosi e non riuscire a capire a quanto arriva il battito mi dà ansia perché vorrei almeno capire cosa succede in quel momento della vibrazione per poi riportarlo al medico ma purtroppo il polso è come assente. .Grazie mille a chi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il cuore non vibra.
Se ha delle aritmie un Holter le evidenziera'.
Le conviene ripetere l'esame.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 251XXX

Va bene dottore ma se questo episodio non si dovesse presentare nel momento in cui ho l holter c'è qualche altro modo per rilevarle?ho scritto che il cuore vibra perché questa è la sensazione che sento ma ho paura sia fibrillazione. .Ho letto che i sintomi sono gli stessi che ho io...Comunque ok contatteró il mio medico di famiglia allora la ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se avesse una fibrillazione atriale l' holter lo evidenzierebbe di certo
Saluti

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza