Utente 405XXX
Buonasera Dottore, assumo Eliquis 2 cps da 2,5 mg al giorno per TVP con piano terapeutico dopo aver preso Xarelto per un anno. Ho spesso dolore alla schiena e alle gambe che mi provocano difficoltà di deambulazione (soffro di neuropatia agli arti inferiori); vorrei sapere se posso assumere antinfiammatori abbastanza tranquillamente e con quale principio attivo; il bugiardino è molto evasivo sull'argomento.
La ringrazio e la saluto.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Premesso che il dosaggio di Eliquis e' estremamente basso epr la susa superficie coroprea, a meno che non abbia problemi di funziopne renale....
Con i nuovi anticoagulanti orali e' sempre bene andarci cauti, dal momento che solo uno dei tre ha un antidoto in caso di emoprragia, tra l'altro molto sbandierato a destra e a manca mano penso presente in ogni pronto soccorso...


Puo' usare gli antinfiammatori con cautela...ogni tanto (indobufenre, paracetamolo..)
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 405XXX

La ringrazio per la risposta; cosa ne pensa di Voltfast 50 mg. due al giorno dopo i pasti, magari con l'uso del Lansoprazolo 30 mg. Buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Glielo sconsiglio.
i nuovi anticoagulanti orali checché ne dicano tanti professoroni, sono ancora molto giovani e sotto attento controllo tanto é che per prescrivere i è rinnovare la prescrizione debbo mandare un questionario alla AIFA.

il buon vecchio Coumadin (warfarin) o l acenocumarolo (Sintrom) hanno i, fastidio di un controllo periodico di un esame del sangue ma io li conosco da 35 anni, con tutti i pregi ed i pochissimi difetti che hanno.
Occorre però che i cardiologi li sappiano usare, il che comporta modificare ogni tanto la terapia,a seconda della INR, ed è per questo che io ne seguo centinaia telefonicamente.
é un onere in più, ma la medicina é bella per questo.
Però occorre saperla , la medicina, e non dire.....prendi questo farmaco che ti fa bene e non devi fare nessun prelievo.....


un caro saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 405XXX

Buongiorno dottore, non ho capito a quali antinfiammatori si riferisce; paracetamolo e poi....
Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
ed ibuprofene. Entrambi son o maneggevoli e ben tollerati nei pazienti scoagulati , cosi' come i morfino simili.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 405XXX

Grazie e buona domenica.