Dolore petto sinistro prima del ciclo

Salve mi chiamo Marianna 26 anni e chiedo un vostro consulto in merito ad un problema che mi portò dietro da diversi anni . Peso 47 chili per 1.60.
Premetto che ho due insufficienze cardiache mitrale tricuspide , dall elettrocardiogramma spesso aritmia o tachicardia sinusale , dall'holter alcuni blocchi seno atriali con bradicardia arrivata a 49 btm e tachicardia max 160.
Non ho mai fatto alcuna cura , se non che mese scorso iniziano delle continue extrasistoli e il cardiologo dopo un attenta visita mi prescrive tenormin 1 compressa attualmente .
Non fumo non bevo faccio lunghe passeggiate e pratico yoga .
Rx torace tutto ok.
Il problema che non riesco a comprendere è un dolore al petto parte sinistra tra cuore e costole che mi tira circa 15 giorni prima del ciclo , poi 10 giugno prima e poi 3/4 giorni prima . Sono fitte che alle volte mi fanno "sudare freddo"per il dolore e mi aiuto subito stendendomi sul letto tenendo premuto sul seno .
Ho corretto L alimentazione da tanto tempo perché con L aria nello stomaco il problema peggiorava .
Non sono per niente ansiosa e so che non è un infarto ma vorrei capire cosa fare se altri accertamenti o continuare a conviverci .
Grazie in anticipo per la vostra cortese risposta e attenzione .
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 107.3k 3.6k 3
Sono dolori tipiacamente non cardiaci, quindi e' necessario che impari a conviverci

Cordialmente

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Infarto

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto