x

x

Betabloccanti

Buonasera,sono una donna di 34 anni in cura con cardicor 1,25 ,una pasticca la mattina e una la sera,in quanto soffro di tachicardia sinusale.Da alcuni giorni a seguito di un po' di stanchezza misurandomi la pressione ho notato che si aggira intorno ai 100-70 ,a volte anche poco meno.Seguo questa terapia da circa un anno e mezzo,volevo chiedere se la pressione e' troppo bassa e se bisognerebbe diminuire la terapia.Grazie anticipatamente
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 85,2k 3k 2
Come tutti i beta bloccanti anche il bisoprololo puo ridurre i valori di pressione arteriosa, anche se molto meno di altri beta-bloccanti.
Se tale terapia fosse stata intrapresa per una banale tachicardia sinusale puo' parlare con il suo cardiologo per valutare della opportunita' di passare alla ivabradina.

Arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore ...si la terapia dopo svariati esami e controlli e' stata intrapresa solo per tachicardia sinusale.Ma l'interruzione di questo farmaco può provocare effetti collaterali?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 85,2k 3k 2
se dovesse essere fata per passare ad altro farmaco dovra' essere fatta lentamente, riducendo le dosi in mdo molto scalare, come il suo cardiologo eventualmente le consigliera'

Arrivederci

cecchini
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore.Buona serata

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio