Utente
Salve dottori,ho un problema che ormai non mi fa più vivere,dato che tutta la giornata ho il cuore che batte più forte del solito e ogni tanto avverto delle extrasistoli.Ogni tanto queste extrasistoli sono accompagnate da 3 o 4 battitti fortissimi e poi il battito torna normale. Ho fatto ecocardiogramma ed elettriocardiogramma ed è risultato un leggero prolasso dela valvola mitriale,alla visita endocrinologica è tutto ok quindi i medici hanno dedotto che potesse dipendere dallo stomaco.Prendendo delle medicine per lo stomaco la situazione non cambia,è il caso di fare l'holter?Questa situazione è diventata soffocante,ripeto non mi fa vivere..l'ansia non c'entra e questa situazione va avanti da tre mesi circa.Ah dimenticavo..ogni tanto sento delle extrasistoli che poi sfociano in tachicardia veramente forte che passa da sola e quando mi sdraio sul lato sinistro sento come se ci fissero delle farfalle al posto del cuore.Cosa posso fare?

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
programmi un Holter ECG/24h.
Così documenterà le sue aritmie .
Se vuole pareri sull'Ecocardiogramma deve essere così gentile da copiare per intero il referto del medesimo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Inanzitutto grazie per aver risposto dottore,questo è quello che ha scritto il cardiologo :
ESAME OBIETTIVO :toni cardiaci ritmici ,validi.Sdoppiamento fidiologico di T2 .Soffio mesosistolico mesocardico alla base 2/6.Non soffi vascolari.Polsi periferici normosfigmici,simmetrici sincroni.Assenza di edemi declivi.Al torace MV normotrasmesso su tutto l'ambito.Assenza di rumori umidi.Assenza di rumori bronchiali.PA 117/73mmHG.
ECG:ritmo sinusale a 90/min.Normale intervallo AV.Alterazioni spedifiche di fase ripolarizzazione ventricolare.
ECOCARDIOGRAMMA Cd:Normali volumi cavitari.Normali cinetica regionale e indici di funzione sistolica del ventricolo sinistro. Normali spessori paretali.Normali morfologia e dinamica valvolare (Lieve prolasso del LAM) normali sezioni destre e VCI.Normali pericardio e aorta addominale.Al color Doppler indici di diastole normali.Insufficienza mitralica lieve (+1).

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
ha tutto OK!
E soprattutto non ha un prolasso mitralico ma un atteggiamento prolassante del Lembo Anteriore Mitralico (LAM) che si trova in moltissime persone e non ha significato clinico.
Sullo sdoppiamento di T2, intanto se non lo sento non lo posso confermare: e poi e quasi sempre fisiologico per motivi che sono difficili da spiegare su un post.
Anche perchè lei non ha blocchi di branca.
Le anomalie aspecifiche della ripolarizzazione si scrivono per riempire il referto......Non significano nulla.
Sia serena e tranquilla.
Cari saluti,
Dott. Caldarola
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore mi ha rassicurato molto. Un'ultima domanda...perché questa tachicardia mi continua?e sento un senso di costrizione al petto

[#5]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Perchè nonostante le rassicurazioni è convinta di essere cardiopatica e persevera in uno stato di ansia.
Se vuole definitivamente chiudere il capitolo della cardiopatia, all'holter ECG/24h aggiunga anche un test da sforzo massimale al cicloergometro o al tapis roulant.
Dopo che avrà visto che sono negativi, se continuerà ad essere ansiosa dovrà curare l'ansia dallo specialista adatto e non il cuore che è sano.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#6] dopo  
Utente
Grazie dottore..sicuramente è come dice lei. Grazie ancora per avermi aiutato

[#7]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla!
Siam qui per aiutare.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola