x

x

Il vostro parere quale può essere la causa della bradicardia

👉Scopri come usare correttamente il saturimetro per misurare il livello di ossigeno nel sangue

Salve , volevo chiedere il vostro parere sulla mia frequenza cardiaca che ultimamente ho notato essere diminuita gradualmente .
Ho acquistato due settimane fa un orologio sportivo (fitbit) per tenere sotto controllo il numero di passi che facevo al giorno cosi per curiosità in modo da ricominciare a fare un po' di movimento avendo perso del tutto l'allenamento siccome per anni ho sofferto di anoressia nervosa . Ora sono guarita e sto meglio da più di un anno . lo scorso anno il mio cuore misurava intorno ai 55-60 battiti al minuto e il mio medico diceva che era poco ma andava bene . Nelle ultime due settimane ho notato invece che i miei battiti a riposo sono tra i 37-40 . E gradualmente diminuiscono. Io non sono allenata , ho 19 anni , sono molto ansiosa e durante il giorno bevo moltissima caffeina e fumo ogni tanto , la mia frequenza cardiaca non dovrebbe essere più alta ? Perché diminuisce ? Ho pensato che l'apparecchio potesse non funzionare o sbagliare le misurazioni allora ne ho provati diversi tra cui un saturimetro e la misurazione manuale ma il risultato finale è sempre lo stesso . Ora a me non sembra niente di che ma accuso anche moltissima stanchezza, fuori dal normale , e ho pensato le cose potessero essere collegate .
Secondo il vostro parere quale può essere la causa della bradicardia? Mi consigliate di fare qualche analisi oppure non c'è nessun problema e posso stare tranquilla?

La frequenza cardiaca media è di 45bpm durante la giornata


Vi ringrazio in anticipo per la vostra risposta .
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.6k 3.2k 2
Lei e' bradicardica e questo non comporta alcun rischio.
Controlli gli ormoni tiroidei (fT3,fT4, TSH) perché' spesso nell'anoressia sia ha un ipotiroidismo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio e sono contenta di sapere che non comporta alcun rischio.
Volevo però sapere se è normale anche considerando che fino a pochi anni fa ero tachicardica ?


Non ho mai controlloto gli ormoni tiroidei , quindi proverò .

Grazie ancora
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.6k 3.2k 2
ecco esegua quegli esami
arrivederci

cecchini