Utente
Salve vi scrivo per chiedere delucidazioni in merito a un episodio verificatosi oggi. Prima di pranzo ho cominciato ad avvertire un senso di confusione,di realtà lontana da me. Ho dormito pensando fosse stanchezza , mi sono risvegliato con un senso di confusione e nausea a cui sono seguite feci frastagliate come del reso in tutto il giorno...la confusione è aumentata finché ho avvertito un senso di debolezza alle gambe,sgomento e senso di svenimento. In tutto questo dopo essermi steso sul letto è partita la tachicardia...cosa può essere a vostro parere? Il mio cervello mi riconduce costantemente al cuore...a un insufficenza o a episodi aritmici. Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma perche' il cuore?
ha avuto disturbi intestinali ...sara' disidratato.
Tutto li'

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Ma dottore non ho avuto forte diarrea o altro...ero solo un po' disturbato...non mi spiego la confusione mentale e poi tutto il resto

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Scusi cosa intende per "feci frastagliate come del resto tutto il giorno?"

grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Dalla mattina ho avuto feci frastagiate non diarrea liquida..sono andato 2-3 volte cosi. Feci poco formate ma non diarrea

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
e va beh ma se e' andato tre volte di intestino liquidi ne ha persi.
Ma di che si preoccua: beva abbondantemente e si tranquillizzi

con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Io mi preoccupo di un'ossessione che è l'arresto cardiaco...non mi abbandona. È una cosa troppo misteriosa e improvvisa...poi essendo giovane a maggior ragione mi sento in pericolo.ma voi cardiologi che meglio di noi sapete come funziona questo cortocircuito, come fate a vivere senza pensare che da un momento all'altro potrebbe accadervi? dottore la ringrazio per la disponibilità, sono un rompiscatole

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No non e' rompiscatole, e' un paziente che va curato da specialisti.
Chiunque , anche i miei figli possono morire di morte improvvisa, o di incidente stradale...
Cio' non toglie che sia ...raro.

Con questo la salute
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Si sto curando la mia ansia ma io non credo che l'antidepressivo sia giusto per me. Credo serva più qualcuno che mi faccia ragionare. Quando ho questi episodi che secondo me sono attacchi di panico provo a ripetermi che tutte le analisi a livello cardiaco le ho fatte e sono a posto e provo a superare...solo che penso anche che l'arresto si verifica in qualsiasi cuore anche sano. Vabe niente farnetico dottore grazie mille