Utente 435XXX
Buonasera,
Scrivo per mio marito, quasi 31 anni, in buona salute, ultime analisi di routine fatte l'anno scorso insieme ad elettrocardiogramma per certificato attivita fisica, tutto nella norma.
Fa palestra da circa un mese senza problemi.
Però ieri sera, a letto, ha avuto un episodio di tachicardia prima di addormentarsi accompagnato da sudorazione fredda subentrata dopo tachicardia. L episodio é durato circa 30minuti.
Ed il mese scorso successe una cosa simile mentre andava a lavoro. La metropolitana stracolma si blocca nella galleria e lui inzia ad avvertire questo senso di oppressione e mi ha riferito che anche in quel frangente ha avuto un po il battito accelerato.
A differenza mia, che da anni combatto con ansia e attacchi di panico, lui di base non è una persona ansiosa, pero in questi ultimi mesi le cose a lavoro non vanno molto bene e lui è agitato.
Infatti secondo lui si tratta di ansia e pertanto pensa non sia opportuno farsi vedere da un medico.
Io che invece vado in ansia anche per una influenza ovviamente sono preoccupata.
Aggiungo inoltre che mi ha detto che poco prima della tachicardia stava pensando ad una incombenza lavorativa.
Non so se puo essere utile ma ieri circa mezz ora prima dell episodio ha assunto una pillola di melatonina delle mie, non vorrei che non avendola mai presa gli abbiaaltri potuto provocare degli effetti collaterali.
Secondo voi potrebbe davvero trattarsi di ansia, anche se parliamo di un soggetto che di solito non ne soffre?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
andiamo con ordine.
La melatonina fa bene sicuramente a chi gliela vende.
un episodio di tachicardia in soggetto stressato sccompagnato da sudorazione. e della durata di mezzora andrebbe indagato con un holter cardiaco specie se avesse avuto necessita di urinare dopo la crisi

se vuoe ci aggiorni pure

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 435XXX

Gentile Dott. Cecchini,
La ringrazio per la risposta celere.
Le posso dire con certezza che non ha avuto bisogno di urinare dopo l episodio.
Proverò a convincerlo a mettere l'holter.
grazie mille