Utente 418XXX
Buongiorno gentili dottori,

Vorrei sapere se un medico specialista cardiologo può prescrivere dei farmaci betabloccanti, come terapia per prevenire l'insorgenza di episodi di eccessiva attivazione fisiologica (tachicardia, broncodilatazione, sudorazione delle mani ecc. ecc.) dovuti all'ansia.

Grazie, attendo un vostro riscontro.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Certo che si, anche se non capisco cosa intenda lei per broncodilatazione...
Per il resto le aveva risposto egregiamente il Dott. Pacini, Psichiatra, esattamente un anno fa.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 418XXX

Gentile dottore,
La ringrazio per aver risolto il mio dubbio.

Arrivederci


ps. Con broncodilatazione intendo riferirmi a uno degli effetti causati dal meccanismo noto come "attacco o fuga" (fight or flight) attivato dal sistema simpatico (se non erro a livello dei recettori adrenergici beta 2). fonti: reduce da un esame di psicobiologia.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ma per carita'...

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza