Utente 452XXX
Salve a tutti, circa due settimane fa ho sofferto di tachicardia, che per fortuna si è andata via senza dover fare nessuna terapia particolare. Il mio medico di famiglia mi ha comunque consigliato di fare un Holter che farò a metà Gennaio. Considerando che avevo il suddetto problema ho comprato una macchina elettronica per la lettura della frequenza cardiaca e della pressione. Da diversi giorni noto che nel pomeriggio é bassa ovvero 90 la Massima e 60 la minima. Ho letto che nel pomeriggio tende ad abbassarsi, però vi domando se mi devo allarmare per questi valori e nel caso cosa mi consigliereste di fare.

Grazie mille e saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Nessun motivo di allarme

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 452XXX

Dr.Cecchini, grazie mille per le sue rapide e preziose risposte. Ho cantato vittoria troppo presto questa mattina dopo essermi svegliato ho ripresentato la tachicardia con frequenza cardiaca sui 99.
A distanza di un'ora è scesa a 95, ma direi sempre alta.
Ovviamente sono preoccupato perchè non so la causa di questa problematica, non avendone mai sofferto in vita mia.
Sono riuscito in una clinica privata di Bologna a prenotare per lunedi un pacchetto che prevede visita cardiologica, ecg e Holter.
Anche se il mio medico sostiene sempre che siano problematiche legate all'ansia, che però non si era mai manifestata con questo sintomo.
Dimenticavo sono giorni che non ho sempre un sonno regolare, mi domando se questo può influire anche sul battito cardiaco.
Infine le chiedo se sia il caso di fare altri accertamenti, se si quali mi può consigliare?
Buona Giornata

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi pare che si stia preoccupando per nulla.
Un aumento banale della frequenza cardiaca puo' essere attribuito alla sua ansia ed ad un sonno non ristoratore.
Esegua pure gli esami prescritti, ormai prenotati

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 452XXX

Salve Dr.Cecchini, poco fa ho ritirato il referto dell'Holter.
Nelle conclusioni è riportato questo:
Ritmo sinusale a fcm 65 bpm (max 117 - min 45 bpm)
Rara extrasistolia sopraventricolare isolata.
Assenza di aritmie ipo-ipercinetiche.
Assenza di pause patologiche.
Non alterazioni significative della ripolarizzazione ventricolare.

Si può considerare buono come referto?

Grazie mille e Buon lavoro

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
E' normalissimo
Meglio del mio

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza