Utente 454XXX
Buonasera, sono una donna di 53 anni che da 7 mesi soffro di disturbi della parte sinistra del corpo precisamente zona epigastrica, sotto il seno sx, dietro la scapola sx e a volte anche il collo e l orecchio sx, con extrasistolia.. da premettere che non si tratta di un vero dolore ma più che altro un fastidio gravescente che non mi lascia vivere... i dolori vanno e vengono.. Ho fatto gli esami basici per il cuore e una gastroscopia dove è emerso una gastrite iperemica con risalita di 2 cm. La mia domanda è, può essere giustificabile questa serie di dolori nella parte sinistra del corpo con questo referto della gastroscopia oppure devo indagare ancora? e poi cosa devo indagare? Ringrazio per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
forse conviene che lei completi gli esami con una ecografia addominale

cordialità
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 454XXX

Ho già fatto l ecografia addominale completa, ma non risulta nulla, cos altro ancora posso indagare?.. Grazie in anticipo Dottore.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
la gastrite iperemica gia di per se fiustifica i suoi sintomi.
sono certo che le avrannomprescritto una dieta stretta ( ed 7n regime di vita esente da alcoolici e fumo) , una terapia farmacologica

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 454XXX

No, veramente la dieta non me l ha prescritta nessuno, infatti mi aspettavo come minimo me l avessero prescritta, dato che ho consultato 3 gastroenterologi, a questo punto credo che ne ho urgenza, dato i sintomi che ho.
Da soli non si può fare, si ha sempre paura di sbagliare, è un impresa trovare dei bravi dottori.
Ringrazio.

[#5] dopo  
Utente 454XXX

Buongiorno, vorrei inoltre sapere se i disturbi legati al reflusso come aritmie ed extrasistole possono compromettere a lungo andare la funzionalità del cuore.
Grazie in anticipo.

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Assolutamente no

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 454XXX

La ringrazio Dottore.