Utente 202XXX
Salve sono un ragazzo disabile 29 enne con diplegia spastica, iperteso in cura, con emiparesi sx e nefropatia in cura.

alcuni dei miei parenti con lo stesso cognome sono tutti cardiopatici (padre con 2 stent su IVA in cura e iperteso; zio con peacmaker e bypass multiplo in TAO e cugino con cardiopatia non identificata).

Vorrei cortesemente sapere se esistono degli esami che devo fare per accertare eventuale ereditarietà in me. se sì quali.
sopratutto vista le mie patologie congenite.

GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
8% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Non ci sono esami particolari da fare (nel senso di test genetici).
La familiarità può anche riguardare dei fattori di rischio (ipertensione, diabete, ipercolesterolemia) e questi vanno tenuti sotto controllo periodicamente e trattati adeguatamente.
Aggiungerei un controllo dell'omocisteina (che può predisporre alle trombosi); se elevata è raccomandata un'integrazione di acido folico.
Auguri!
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#2] dopo  
Utente 202XXX

Salve e grazie mille.

Infatti i miei parenti da parte materna sono diabetici; per il colesterolo invece mio papà non ne produce benché sia in cura per i due stent. (nel senso è sempre giusto sia hdl che ldl)

Grazie e arrivderla