senso  
Utente 481XXX
Buongiorno mi chiamo mirko , ho 33 anni 175x 75 kg.
premetto che sono in terapia con depakin chrono 300 mg ed aripripazolo 5 mg la sera per stato dansia ed attacchi di panico .

ad agosto 2017 mi hanno fatto un SEF per riscontro di TPSV in pronto soccorso.
Il SEF fu negativo per aritmie sostenute , trattamento bisoprololo 1.25 mg al di .

Il mio disturbo principale che mi attanaglia prevalentemente è il seguente :

ho difficoltà a rimanere in piedi anche per pochi minuti, se faccio uno sforzo anche minimo ( non sono sportivo e nn faccio attività fisica)
comincio ad avere disturbi quali :
senso di spossatezza;
sbandamenti ;
tachicardia ( oltre 110 bpm a riposo 70 bpm )

ed ho estrema necessità di sdraiarmi o comunque di sedermi affinchè la situazione torni assolutamente normale in pochi minuti .

esami eseguiti :
SEF negativo
ecocardio : nei limiti
ECG : ( l ultimo un mese fa negativo )
colesterolo 250 , trigliceridi 221 hdl 35


cosa potrebbe essere? i cardiologi hanno il dubbio non comprendono esattamente la natura del disturbo e per questo mi prescrivono
holter dinamico delle 24 h ed ecg sotto sforzo .
ma questi esami sono realmente necessari ??
il SEF non è stato un esame già piuttosto invasivo e sicuro per escludere aritmie ?
sono molto preoccupato perchè pensavo che, cin uno studio elettrofisioloigico negativo potevo stare tranquillo , tutta ansia ??? lo spero !

la ringrazio per l'attenzione

mirko

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Data la negativita del suo SEF mi pare che tuitto possa essere addotto ad attacchi di panico.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 481XXX

questa è una risposta davvero rassicurante grazie !
Quindi mi conferma che è il SEF è un esame per eccellenza ? non è il caso di fare altri accertamenti ...
grazie ancora Dottore ...

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non ne vedo la necessita' sinceramente

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 481XXX

grazie

arrivederci