Utente 483XXX
Salve a luglio devo recarmi negli stati uniti in viaggio di nozze e sono portatore di defibrillatore. Volevo sapere se il volo può darmi problemi e in caso che cosa fare in volo per alleviare eventuali disagi.
E per i betabloccanti è meglio assumerli su orari italiani o abituarmi al fuso.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
puo senz altro volare senza problemi, suppongo che almeno assuma antiaggreganti.
per i farmaci ovviamente il primo giorno sara un problema per gli orari, ma segua , dopo il primo giorno, l'orario locale

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza