cuore  
Utente 465XXX
Salve, diverso tempo fa ho effettuato un ecografia al cuore. Vorrei sapere cosa si intende per flusso minimale AS, e la presenza di un soffio al cuore.
È una cosa della quale non bisogna preoccuparsi?
Andrebbe effettuato un controllo a distanza di anni?
Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
flusso minimale AS ... è una frase che non ha alcun senso.
arrivederci.

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 465XXX

All'eco doppler sembra di notare flusso minimale verso l'AS'. Così c'è scritto.
E cosa si intende per modesto soffio eiettivo?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Probabilmente il cardiologo intende un lieve rigurgito mitralico.
Per soffio eiettivo si intende un rumore che e' provocato dal sangue che passa attraversa una valvola.
Solitamente sono soffi innocenti.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 465XXX

La ringrazio molto per la spiegazione. Volevo solo un ultima informazione.
Questa ecografia essendo di qualche anno fa, a causa di questo rigurgito, andrebbe ripetuta a distanza di anni?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Certo va ripetuta ogni paio di anni.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 465XXX

Pur essendo una ragazza giovane?
Il cardiologo non mi aveva detto nulla e ormai sono passati 5 anni.
È una cmcosa grave che può peggiorare?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Io non ho visto l'eco, ne' posso vederlo.
Un lieve rigurgito mitralico va in ogni modo controllato ogni paio di anni, a mio avviso

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 465XXX

Se vuole le riporto tutto quello scritto anche se non so se posso essere più utile. Modesto soffio eiettivo di natura apparentemente funzionale. Al controllo eco non si Nota alcuna anomali di rilievo che possa correlare al soffio. Finestra acustica non ottimale.
Al color Flow non vi sono rigurgiti mitrali, mentre al doppler sembra di notare un flusso minimale verso l'AS'.

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Quindi una lieve insufficienza mitralica che non desta alcuna preoccupazione.
DA controllare ogni tanto.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 465XXX

Grazie mille per la sua disponibilità.

[#11] dopo  
Utente 465XXX

Un ultimaa cosa poi tolgo il disturbo.
Mi consiglia quindi già di ripetere un eco?
Basta anche un elettrocardiogramma?
Grazie di nuovo

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No, l' ECG non valuta i rigurgiti valvolari, ci vuole la ecografia colordoppler

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza