Utente 418XXX
Buonasera, innanzitutto ringrazio per il servizio svolto. Ho 21 anni. Premetto che sono ipocondriaco e sto già andando da diversi anni da uno psicanalista. Vorrei però se possibile chiarire alcuni dubbi. Circa un mese e mezzo fa ho avuto un influenza con tosse e febbre. A causa della mia ansia avevo paura fosse qualcos altro di grave. Non so perché tossivo più del normale anche volontariamente e con forza e raschiando la gola cercando di espellere catarro che non c era. Ciò mi ha causato dolori alle spalle e battito accelerato. Il tutto però si è risolto. Ora non ho sintomi però (so che non avrei dovuto) ho letto su internet che una forte tosse può portare problemi cardiaci come aritmie e polmonari come pneumotorace enfisema e traumi vari. Ho paura di poter aver causato qualcosa che prima o poi si manifesterà. Ringrazio e spero possiate darmi qualche risposta in merito

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Il consiglio che le do è di non girare su internet alla ricerca di risposte ai suoi dubbi sulla sua salute, perché questo non porta a nulla se non ad alimentare la sua ansia. Si affidi solo al giudizio del suo medico di famiglia.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica