Utente 484XXX
Egregi dottori,
in una ECG a scopo di certificato medico sportivo non agonistico è risultato un blocco di branca destro completo.
Così mi sono recato per un consulto dal cardiologo, dove è stato effettuato ecocardiogramma, con esito nella norma a parte la già precisata anomalia di nella conduzione. Ritmo e pressione ok. Mi è stato rilasciato il certificato richiesto.
Considerato che pratico molto sport (30 anni per 80 kg) e vorrei continuare a farlo, vi domando se l'idoneità a praticare sport sarebbe riconosciuta anche da altri o se in qualche modo il risultato è opinabile o altri specialisti mi farebbero indagare altro.
In sostanza, se in futuro dovessi recarmi presso strutture sportive dotate di medico e attrezzatura per ECG, e volessi fare un esame, qualcuno potrebbe opporre il mio difetto di conduzione come motivo per non rilasciarmi il certificato? In tal caso, potrei far vedere l'ecocardiogramma o ne dovrei fare uno nuovo?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
il blocco di branca destra non controindica lo sport .
Ovviamente nel suo caso dovrebbe essere congenito quindi presente anche su precedenti Ecg.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 484XXX

La ringrazio della risposta. Non riesco a trovare le altre ECG. Probabilmente non mi è stato neppure evidenziato come questa volta, o sono stato disattento. In effetti, l'ultima ECG è risalente. Non c'è altro modo per capire se è congenito o no?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
no

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 484XXX

Egr. Dottore, scusi se le scrivo nuovamente.
La aggiorno sulla situazione attuale. Ho effettuato ECG da sforzo.
Premesso che il test è stato condotto in una situazione di tachicardia dovuta ad ansia (normalmente non mi capita mai e non ne avevo prima dell'esame), risulta da referto che durante lo sforzo ho mostrato un "modesto sottoslivellamento del tratto ST in sede anteriore" senza turbe nel ritmo, con normale andamento della pressione ma con interpretazione inficiata dal BBD. Cosa ne consegue? Mi è stato detto che, considerate le condizioni soggettive (menzionate innanzi, nei post precedenti), non dovrei preoccuparmi. Però, anche in ragione dell'ansia di cui sopra, mi risulta difficile tranquillizzarmi.
La ringrazio in anticipo.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Eseguire un ECG da sforzo con BBdx è inutile , perche il tratto ST è gia sottoslivellato di base.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 484XXX

Quindi cosa devo fare? Pratico e vorrei praticare ancora, senza pensieri, attività sportiva non agonistica. Devo fare altri esami per tranquillizzarmi?
La ringrazio.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
non vedo perche lei debba aver pensieri a fare attivita fisica
la sua inizia a diventare una ossessione
le hanno gia detto che lei non ha problemi.

la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 484XXX

Scusi se insisto ma, considerato che una volta sotto sforzo sopraggiunge il sottoslivellamento, cosa posso fare per chiarire se sto bene o no? A parte l'ecografia (che ho già fatto), ovviamente. E' necessario indagare oltre? Scintigrafia? Ecografia da stress?
Grazie ancora.

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La scintigrafia espobne ad una quota di radiazioni.
Se i medici che le hanno eseguito lo sforzo hanno qualche dubbio la esegua.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 484XXX

No, per fugare ogni dubbio, l'ecografia da stress.
Mi domando solo perché, a questo punto, ci sono dubbi, dal momento che, come ha detto sopra, tracciato ST è già sottoslivellato di base. Mi pare che il medico non sia stato affatto allarmato, mi ha detto che esiste questa opzione. Non vorrei fare esami inutili, ma nemmeno avere dubbi sul mio stato di salute. Sempre che si tratti di dubbi razionali. Ecco il perché delle mie domande. Ad ogni modo, voglio precisare che non ho avuto e non ho sintomi di alcun tipo e non ho mai avuto episodi problematici in famiglia. Tutto nasce da controlli puramente di routine.

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
"No, per fugare ogni dubbio, l'ecografia da stress"

.Non capisco cosa vuole dire, mi scusi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 484XXX

Considerato il modesto slivellamento e la condizione di BBD di fondo, l'ecostress è consigliabile?

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No, dal momento che avendo un BBdx completo sicuramente avra'un movimento discinetico del setto che potrebbe inficiare l'esame.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 484XXX

Grazie.