Utente cancellato
Buon giorno ... avevo già scritto una domanda su questo argomento ma chiedendo cose diverse pertanto spero possiate darmi una spiegazione su quello che sto per chiedervi . Sono alto 1.80 ho 22 anni non bevo non fumo e non ho patologie o problemi cardiaci in famiglia .Durante una visita di controllo mi hanno riscontrato un bbdx incompleto e una deviazione assiale sx ... per il primo so già che non desta complicazioni e che è molto frequente soprattutto nei giovani. La domanda che sto per farvi riguarda il secondo dato della diagnosi. Sul referto l asse qrs è riportata a -62 ma il cardiologo mi ha detto che è praticamente impossibile e che secondo lui la macchina può sbagliare a calcolare. So che insieme alla deviazione assiale ce anche l emiblocco anteriore sx . Informandomi pero ho sentito dire che la deviazione dell asse e causata dall emiblocco (parlando sempre di un soggetto come me senza altre patologie) e non viceversa.Detto questo le mie domande sono queste : la mia deviazione assiale potrà mai trasformarsi in un emiblocco anteriore sx o in assenza di altre problematiche la mia deviazione resterà sempre tale in qualsiasi gradazione senza diventare emiblocco? Può veramente la macchina sbagliare e calcolare un asse non correttamente ? Ringrazio per le risposte e scusate per il testo lungo .

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile utente, lei ha già postato la medesima domanda e personalmente le ho dato una risposta più che esauriente. A parte che le regole del sito non permettono di ripetere la stessa domanda dopo che le è stata fornita la giusta risposta, ma è anche una questione di correttezza nei nostri riguardi, cosa che probabilmente non le appartiene.
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica