Utente 495XXX
Buonasera, non so se sono nella sezione giusta ma era quella che più mi sembrava adatta. Io sono un ragazzo di 18 anni, compiuti a febbraio. Di solito non bevo molto, ma ieri ad una festa ho perso un po’ il controllo. Premettendo che dopo cio che è successo non mi ubriacherò mai più in vita mia, essendo io un tipo molto ansioso, vorrei spiegare cosa mi è successo per capire se sia grave o meno. Abbiamo bevuto abbastanza ed eravamo quasi tutti nello stesso stato, chi più chi meno. Della serata però ricordo poche cose sparse. L’ unica cosa è che stamattina mi sono svegliato sul divano su cui mi ero probabilmente addormentato ieri sera e ho cercato di ricordarmi tutto. Una cosa che mi è venuta in mente è che mentre ero sul divano mi pareva di respirare con più difficoltà del normale, ma non so se effettivamente ho provato questa sensazione o se l’ho immaginata o era solo una sorta di sogno, visto che mi pare che già un’altra volta avevo sognato questa cosa è mi ero sentito così. Adesso fisicamente sto bene, apparte un po’di confusione mentale che so sia normale dopo questi eventi, a maggior ragione col fatto che ho dormito poco e su un divano non molto comodo. Quello che vorrei chiedervi è: posso stare tranquillo ho potrei aver causato in me dei danni permanenti? Ho esagerato la situazione o mi servirebbe un controllo di persona da un medico? Grazie in anticipo per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
deve solo farsi passare la sbronza.....
tenga conto che il consumo costante di alcool puo creare danni cardiaci permanenti

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza