Utente 538XXX
Salve,
Sono un ragazzo 22 anni che ha effettuato circa 2 settimane fa, un ablazione transcatere a causa di una preccitazione ventricolare. Come terapia post ablazione sto prendendo una cardiospirina. Devo dire che sto bene, e fare diverse camminate e riprendere la mia vita quotidiana (senza praticare sport), mi sta riducendo di moltissimo le extrasistoli, a volte le dimentico.
Le domande possono essere un po' stupide, ma sono un soggetto ansioso e vorrei avere più "sicurezza" dato il dottore non mi ha dato di nessun tipo di vincolo, dicendo di riprendere la mia vita normalmente. E non gli ho parlato dell'assunzione di alimenti tachicardizzanti.

Vorrei chiedere, riguardo all'alimentazione, dato che sto comunque sotto cardiospirina e antistaminici (sono un soggetto allergico) posso prendere una birra o del vino quando esco, ovviamente non tutti i giorni e senza esagerare? (E lontano dai medicinali)

Mentre il caffè posso prenderlo? Se si quanti?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nin c d alcuna dose di alcool che faccia bene
Poco fa poco male e tanto fa tanto male

Per il caffè se ne beve due al giorno non vedo problemi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 538XXX

Dottore, innanzitutto la ringrazio per la tempestiva risposta.

Ma non l'ho capita appieno, non ho capito se si riferisse all'alcol in generale che fa male ad una persona sana, o nello specifico a me che sono ablato.

Insomma, la mia domanda è, per quanto stupida:

Bere un bicchiere di vino (o birra) per me che mi sono ablato da poco, è lo stesso nel caso non mi fossi ablato?
O la sua assunzione nel mio caso può causare più problemi del dovuto?
Tenendo sempre conto che mi sono operato 2 settimane fa, circa.

Le pongo questa domanda, al fine di prendere un bicchiere almeno se esco con gli amici, dato che non bevo, bibite gassate e zuccherate, o altro. E non è piacevole andare al bar per bere dell'acqua.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L alcool non fa bene ne a chi ha fatto l abalazine ne a chi non l ha eseguita.
Questa è la verità .
Comprendo perfettamente il suo pensiero , ma lei mi ha fatto una domanda ed io devo rispondere.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 538XXX

Certamente dottore, non lo metto in dubbio. Quindi in conclusione, l'alcol fa male a chi è stato ablato e a chi è sano in equal modo?
Nè più e nè meno?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le ho gia scritto . Fa male a lei così come a qualsiasi altra persona

Con questo la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza