Utente 451XXX
Salve!
Sono una ragazza di 21anni
Inizio nel raccontare dall'inizio per far capire meglio la mi situazione attuale.
2/3mesi fa ho iniziato una dieta tutta mia del tutto sbagliata da come altri dottori mi hanno fatto capire con solo 1100 calorie al giorno, è durata una settimana perché un giorno di prima mattina alzandomi troppo velocemente da letto dopo qualche minuto ho iniziato ad avvertire; tremori in tutto il corpo, sudorazzione a freddo, tachicardia e sensazioni di rigidità/intorpidimento.
Mi sono fermata e mangiato qualcosa e non so sia stato quello o no ma dopo un po mi è passato e mi sono ristabilizzata.
Dopo quel giorno ho riniziato a mangiare normalmente tutto quello che mi andava senza nessuna diesta strana.
(Premetto che soffro di pressione bassa cioè di carenza di ferro e in certi periodi quando lo ritiene giusto la mia dottoressa prendo alcune pasticche proprio per il ferro.)
Dicevo, e non mi è piu capitato di riprovare quella sensazione fino a qualche settimana fa!
Da 1anno a questa parte ho iniziato a soffrire di attacchi di panico e ansia quasi costante, ho fatto ogni tipo di esame cominciando dalla macchinetta delle 24ore per il cuore che mi ha dato tutto nella norma (1anno esatto fa)
Ora una settimana fa mentre ero tranquillamente seduta nel guardare la tv mangiando ho avvertito di nuovo la stessa sensazione con i stessi sintomi e per la tanta agitazione sono andata al pronto soccorso, mentre andavo e arrivata li mi sono ripresa come le altre volte ed infatti quando mi hanno misurato la pressione era nella norma e anche i battiti sui 95 (agitazione compresa).
Mi hanno chiesto se seoffrivo di attacchi di panico e ansia e cosi mi hanno detto che era un semplice attacco di panico e senza fare analisi ed altro sono tornata a casa e ho passato una nottata tranquilla nel dormire.
Sono andata dalla dottoressa il giorno seguente e sapendo la mia situazione uguale mi ha rimisuato tutto ed era nella norma e mi ha detto per l'ennesima volta che era ansia.
Proprio questa sera a distanza di una settimana ho provato di nuovo la stessa cosa!
Ora, gli attacchi di panico che mi venivano di frequente non sono mai stati cosi, mi agito molto di piu perché questi sintomi sono "nuovi" e non so cosa mi stia succedendo, cosi, senza un motivo o una agitazione/ansia in corso.
Secondo lei cosa potrebbe essere? Potrebbe essere il cuore anche?
Grazie per la vostra attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi pare che i suoi disturbi sia o tipoci deglimattacchi di panico, che andrebbero inquadrati e curati da uno specialista
arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 451XXX

Grazie per la sua risposta!
E il perché mi vengano cosi all'improvviso c'è un motivo?
Comunque da ieri riscontro un dolore persistente proprio all'inizio del seno sinistro che aumenta facendo dei respiri profondi

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gli attacchi di panico sono immotivati.
il fatto che il dolore si modifichi con la respirazione è la ulteriore prova che non siano cardiaci

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 451XXX

Grazie mille per le sue risposte! Buona giornata!