Utente 498XXX
Salve, le scrivo perché ormai non ce la faccio più e vivo male la mia vita.
Ad aprile ho fatto un incidente in macchina il quale mi ha provocato diversi problemi di cervicali che al momento sto curando con fisioterapia e pratiche manuali.
Da un po' di mesi soffro di attacco di panico, sono una ragazza ( 18 anni) molto ansiosa.
Molto spesso mi vengo questi attacchi che mi provocano tachicardia o battiti diminuiti, male al petto, nodo alla gola, formicolio e dolore al braccio sinistro o a tutti gli arti.
Sono finita varie volte in ospedale perché mi sembravano infarti e arrivata li avevo sempre la pressione come minima 92.
Tutti mi hanno sempre detto che sono attacchi di panico, ma io essendo ipocondriaca ho paura che siano infarti, problemi al cuore o cose così.
Sono andata dal medico di base e le ho chiesto di prescrivermi una visita cardiologa e le analisi per la tiroide.
Questi esami devo ancora farli, ma ho un sacco di paura di morire da un momento all altro.
In più da oggi ho come la sensazione di avere delle mini scosse al seno sinistro e tipo prurito sopra il seno ( ma tipo dentro, è una strana sensazione).
La prego mi aiuti.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei deve curare i suoi attacchi di panico con uno psichiatra.
Un cardiologo come me non le serve a niente.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza