Utente 498XXX
Salve
Vorrei chiedere consulto per me che ho 26 Anni per una situazione che mentalmente mi ha distrutto ormai e anche parche non mi trovo in Italia e non posso avere un consulenza professionale.

Tutto e' cominciato agosto del 2017 quando all'improvviso mi sono capitate delle vertigini che ad allora melo ero ignorate pensando che fossi stanco e altro, e sono restate per un mese e non potevo stare in piedi più'di 10 minuti che mi arrivavano di nuovo con un battito cardiaco alto che sono stato costretto a stare seduto finché' andassero.

il medico mi aveva dato delle medicine per abbassare il battito cardiaco e li ho presi per 3 mesi.

Dopo un mesetto si sono presentate di nuovo e sono andate via da sole dopo 2 settimane e cosi fino ad oggi che mi sono arrivate di nuovo.

Mi arrivano di sicuro quando ho fame e scomparono del 90% dopo mangiato in molti casi.

Quando sono seduto o sdraiato sene comparisco del 99%.

In questo periodo da quando sono cominciate ho avuto dei attacchi di panico con tachicardia, Sonnolenza, Difficoltà' a concentrarmi, io sono fumatore, non bevo alcool o alcune droghe.

il medico qui in UK mi aveva dato dei farmaci per l'orecchio ma non mi hanno fatto alcun effetto Appante le labbra secche e sonnolenza.

Poi mi hanno fatto esame del sangue e e' tutto ok Appante che ho BETA TALASSEMIA.

Ora ho un Appuntamento per cuore se e' tutto ok.

Vorrei sentire da voi che parere avete in merito al mio problema.

Io sono un attivo autista e lavoro quasi tutti i giorni regolarmente e fin ora non ho avuto problemi nella guida anche se concentrazione non e' più lucida come prima.

Vi elenco i problemi e malattie che ho avute prima e dopo che venissero le vertigini:

Problema al pene, mi era cominciato a uscire liquido bianco che il medico aveva detto che era un virus e mi aveva dato delle siringhe tre volte e medicine e dopo un mese ero ritornato tutto ok.



Ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lrei dovrebbe programmare un Holter cardiaco, per capire che tipo di extra le abbia e la quantita'

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 498XXX

Salve,
Grazie della sua risposta, appena possibile scrivero' i risultati.
Grazie tante.

[#3] dopo  
Utente 498XXX

Salve dottore/i,
2 mesi fa ho aperto quasto post per chiedere consulti riguarda al mio problemi ovvero: vertigini, confusione e battiti cardiaci irregolari con male al torace sulla parte sinistra.

Quando ho chiesto al mio dottore se mi poteva fare holter cardiaco, lui mi ha negato dicendo che il cuore e' apposto apparte qualche ritmo in piu, mi aveva detto che e' normalissimo anche perche ho 26 anni, piu' che altro mi ha detto o ha intuito che e' un problema depressivo.

Allora mi ha prescritto SENTRALINE o in italia sarebbe simile a xanax e melo ha suggerito per 2 settimane( 1 compressa al giorno), Ha funzionato alla grande che gia da quando ho comprato dalla farmacia e presa una, dopo 40 minuti stavo benissimo e tutte le vertigini, ansia, cuore, morale che avevo giu' e altro sono spariti.

Ed ho continuato a prenderlo per 2 settimane e adesso e' gia 10 giorno che non prendo anche se il dottore mi ha detto che se ho bisogno posso prenderlo.

Comunque grazie del vostro supporto.
arrivederci.

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Molto bene, complimenti

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza