Utente 499XXX
Buonasera sono una ragazza di 26 anni, da circa un anno ho iniziato a soffrire di attacchi di panico, sono ipocondriaca.
Prima di fare queste domande ho letto altre domande ( ho capito che in tanti ne siamo spaventati) inerenti alla "morte giovanile”
Ho letto un sito molto interessante che riporta vari numeri
Ho capito che 1/1000 ogni anno in Italia viene colpita da questa cosa.
Ma di tutte le età?
Perché poi ho fatto la grande cavolata di continuare a cercare e a leggere perché volevo sapere quanti Giovanni sotto i 30 anni venivano colpiti ho trovato tanti numeri , vorrei un po' di chiarezza. Si parla di 1000 under 35 ogni anno, o di 1 ogni 4 giorni ( quindi 100 e passa annuì) oppure ho letto un articolo del 2008 che diceva 0.9/10.000
Sono dati molto diversi tra Loro. So che è bassa la possibilità per i giovani sotto i 30, Pero vorrei capire e magari è meglio se smetto di cercare a caso.
Potete confermare quale dato è corretto ?? Perché c'è differenza tra 1000 giovani sui 70.000 casi l'anno ( circa il 4%) e 100 su 70.000 quindi 0.4 % .
Scusatemi se vi sembro pazza, sarà colpa del caldo e degli esami

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
guardi , negli ultimi sei anni sono deceduti per morte improvvisa 592ragazzi sotto i 35anni
uno ogni 4giorni

se ne faccia una ragione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Ok dottore so che ci devo convivere però almeno mi ha confermato che sono c.a 100 l'anno in tutta Italia piuttosto che 1000! C'è una bella differenza...certo questo non esclude nulla però non so se mi può capire...il fatto che siano 10 volte in meno di ciò che pensavo mi fa essere un minimo più tranquillo..
Concorda? So che le sembro pazza.. ma la paura è orribile

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
decessi per morte improvvia ogni anno per morte improvvisa
200al fiorno
una ogni 8 minuti

ma la campagna per i defibrillatori stenta a diffondersi, nonnstante l impegno di molti come me.

Unica via al momento
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 499XXX

Non ci ho capito molto.. forse devo metterla di cercare di capire. È una strage e basta. Ho fatto Ecografia, ECG basale e holter dinamico 24 ore. Anche al cardiologo ho chiesto di questo evento e mi ha detto che ho più probabilità di finire sotto una macchina, ma a quanti pare molto la sottovalutano.
Ho sempre pensato che chi non avesse determinate malattie questo evento ( dannato il giorno che l'ho scoperto) fosse raro almeno nei ragazzi..
Vabbè vi chiedo scusa per il discorso