Utente 490XXX
Buongiorno,
Volevo chiedere un consulto per una mia amica, che da qualche settimana sembra avere dei problemi di circolazione.
Ha 18 anni e mangia in modo equilibrato: molta frutta, molta verdura, beve ogni giorno più di 2 litri d'acqua, non consuma alcolici, né fuma; inoltre cammina tanto (almeno 2 ore al giorno).
Eppure ultimamente ha sempre mani e piedi freddi, formicolii alle gambe, dolori diffusi, gonfiore ai piedi e alle caviglie; ha anche difficoltà a urinare, nonostante beva molto. Inoltre spesso si sente spossata, ha le vertigini quando si alza ed è spesso pallida.
Ha fatto gli esami del sangue, ma è tutto risultato regolare: non sappiamo a cosa siano dovuti questi fastidi che sente. È molto stressata in questo periodo: questo forse può influire?
Volevamo avere un parere esperto.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
"dolori diffusi, gonfiore ai piedi e alle caviglie"

Non so che esami del sangue abbia eseguito la sua amica: la funzione renale e' normale?E l'emocromo? E'in sovrappeso?

Forse sarebbe meglio che la sua amica (maggiorenne) scrivesse direttamente piuttosto che per interposta persona

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 490XXX

No, non è in sovrappeso; ha eseguito l'emocromo (globuli bianchi, colesterolo totale, trigliceridi, tiroide) e l'esame delle urine (c'era solo un valore strano: P:C 150mg/g 300 mg/g >500mg/g).
Non è registrata e ha chiesto a me, per comodità.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non ho idea cosa lei intenda per

P:C 150mg/g 300 mg/g >500mg/g).
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 490XXX

È semplicemente il valore scritto sul referto: vicino c'è scritto "valore di attenzione, da monitare nel tempo e, eventualmente, fare altri accertamenti".

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
non so che abbraviazione sia.
Se lo faccia spiegare la signorina dal laboratorio

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 490XXX

Le dirò di chiedere, ma, tralasciando questo valore, a cosa potrebbero essere dovuti questi disturbi, visto che l'emocromo è tutto nella norma?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei continua a parlare per interposta persona.
Il che non ha alcun senso.
Se vuole faccia scrivere alla diretta interessata

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 490XXX

Buongiorno dottore,
Scrivo dal profilo della mia amica: confermo quello che Le ha riferito e aggiungo che sono 158 cm per 55 chili e lavoro come cameriera per 5 ore al giorno, il che mi costringe a stare in piedi molto tempo.
Sono andata dal mio medico di base in seguito a uno sbalzo di pressione (173 massima), dovuto probabilmente all'aver fatto intensa attività fisica, seguita da una doccia fredda, e il medico, dopo aver rimisurato la pressione e stabilito che era tutto nella norma (addirittura un po' bassa la minima:48), mi ha prescritto le analisi del sangue e delle urine, da cui però non è emerso nulla di particolare.
Non capisco da cosa dipendano questi problemi... Come ha detto la mia amica, ho pensato allo stress, ma può essere tutto causato da quello?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ci afccia saperre cosa sia quell'esame che risulta fuori range e poi ne parliamo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 490XXX

Ho chiesto informazioni al centro analisi e mi hanno risposto che P:C corrisponde al rapporto PROTEINE:CREATININA, che però risulta nella norma (NORMALE, appunto) e il valore che avevo letto indicava gli eventuali parametri entro i quali il rapporto non è più NORMALE, che non è, tuttavia, il mio caso.

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Quindi lei ,dati gli esami , non ha niente di cui temere

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 490XXX

Dunque questi sintomi sono dovuti allo stress e non sono la manifestazione di qualche problema interno?
Grazie mille

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Penso proprio di si.
La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 490XXX

Grazie mille, allora.