Utente 129XXX
Salve, ha da tre giorni ad intermittenza che ho fastidi a livello toracico soprattutto nella fase dei cambiamenti posturali e anche durante l'ispirazione profonda. La zona precisa è quella sotto ascellare sinistra, ed il tutto si è verificato venerdì mattina appena sveglio. Premetto che il giorno prima avevo fatto un po 'di palestra però non saprei se ricondurre a questo la causa. La stessa giornata nel pomeriggio di venerdì, chiesi un parere ad un medico del pronto soccorso dell'ospedale nel quale sto svolgendo un tirocinio, e lui mi confermò al 100%che si tratta di mialgia intercostale e che non dovevo fare nessun esame diagnostico perché i sintomi elencati rientravano nella letteratura medica della diagnosi fatta. Premetto che poco più di un mese fa ho fatto un ecg con esito normale per il tirocinio che sto facendo assieme ad altre analisi tutte nella norma . Caratterialmente sono ansioso per cui capirete che in questo momento mi ci sto fissando un po 'a questa cosa per cui gradirei un vostro parere e se è normale che questi fastidi possano protrarsi anche per giorni come nel mio caso. Se sono sdraiato o durante il sonno non avverto nulla e respiro bene come sempre. Grazie, attendo risposta. PS : come prevenzione periodicamente mi sono sottoposto a visite cardiologiche con esami strumentali come ecocardiocolordoppler ,ecg holter, holter pressorio, tutte nella norma, giusto per avere un quadro completo approssimativo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
paiono proprio dolori intercostali, che scompariranno dopo qualche banale antiinfiammatorio

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza