Utente 349XXX
Gentili medici, volevo farvi presenti e chiedere un consulto per una condizione non so se preoccupante. Ho 25 anni alto 1.70 e peso 74 kg attualmente. La mia vita è abbastanza sedentaria quindi niente attività fisica per ora, a riposo (sul letto mentre guardo un film, o poco prima di dormire) i miei battiti oscillano tra 50 e 54 (a volte addirittura 48). È normale o devo preoccuparmi? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No, sono valori normali
Cerchi di camminare , perche le,sedentarietà alla sua eta aumenta il rischio futuro di malattie cardiovascolari

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 349XXX

La ringrazio per la risposta dottore. Per sicurezza, aggiungo che ho continuato a monitorarli ed ho avuto una media di 45/46 battiti, e da quel che so è una prerogativa degli sportivi, ma se lei dice che non c'è da preoccuparsi mi rassicura. Comunque a giugno ho fatto 1 mese di palestra (cardio e sala pesi), poi ho dovuto smettere e riprendo a settembre. Prima di iniziare feci una visita medico sportiva con ecg basale ed era tutto nella norma

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ripeto che non vedo motivo di preoccupazione.
Smetta di controllarsi il polso

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 349XXX

Dottore mi scusi se la disturbo di nuovo, ma volevo farle presente una nuova condizione nella quale mi sto trovando. Sono in vacanza al mare da una settimana, ma il mio corpo non vuole farmi rilassare. Ieri notte ho avuto problemo di dolori alla scapola sinistra, mentre stanotte non riesco a dormire perché appena mi addormento mi risveglio di scatto con un tonfo al cuore, e da circa mezz'ora ho dolore e formicolio al braccio sinistro che va e viene e non mi sta lasciando in pace.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L ansia le gioca brutti scherzi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 349XXX

Mi scusi se mi permetto ancora di disturbarla dottore, ma volevo parlare di alcuni altri sintomi che ho da giorni. Sono stato 10 giorni in vacanza al mare, quindi nuoto ed affaticamento. Gli ultimi giorni ho cominciato ad avvertire delle cose che ancora adesso non passano, si parla quindi di 5/6 giorni. Praticamente il braccio sinistro, o meglio la mano sinistra in alcuni momenti della giornata Formicola ed è dolente in alcuni punti, a volte anche il braccio ed avviene spesso in concomitanza con improvvisi capogiri che in quel momento mi spaventano causando anche tonfi al cuore. Specifico che ho dormito in un letto piuttosto scomodo in quei giorni, ma per l'appunto da giorni sto subendo questo tipo di problemi, associati ad una sensazione di nausea e vomito (che non avviene in quanto cerco di resistere), formicolii al braccio sinistro e addome gonfio pur non abbuffandomi. A settembre dovrei tornare in palestra, conviene che faccio qualche esame specifico? Finora ho solo fatto visita medico sportiva con ecg basale tutto nella norma. Grazie ancora per la pazienza (sto valutando anche di farmi visitare il lato psichico per le mie ansie, ma i miei sintomi sono effettivamente simili a quelli di un'insufficienza cardiaca, aggiungo che non dormo più supino perché ho la sensazione di non respirare bene)

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Penso eh o unica visita che le gioverebbero davvero sarebbe quella spesi uno psicoterapeuta

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza